COLPO DI SCENA A NETTUNO: RAY SADLER LASCIA A SORPRESA LA SQUADRA. LE PAROLE DI DE CAROLIS E BAGIALEMANI

Nuovo colpo di scena a Nettuno. Quando tutto sembrava andare infatti per il verso giusto per la squadra laziale ecco arrivare la doccia fredda della partenza di Ray Sadler che a sorpresa sarebbe ritornato negli USA questa notte senza avvertire nessun dirigente o membro della Caffè Danesi. Riportano la notizia i siti Baseball.it e Baseballmania.it.

Riportiamo inoltre le parole del General Manager Alberto De Carolis e del Manager del Nettuno Baseball Ruggero Bagialemani pervenuteci tramite comunicato della stessa società laziale.

GM Alberto De Carolis: “Ci teniamo a precisare che la natura del suo addio non è da ricercare in una motivazione economica. Noi abbiamo rispettato in pieno il contratto che avevamo con il giocatore ed abbiamo le ricevute di pagamento che lo testimoniano. Adesso stiamo cercando di contattarlo telefonicamente, ma non ci siamo ancora riusciti per capire le motivazioni di questa sua decisione. Abbiamo provveduto, nel frattempo, ad inviarli una email in cui cerchiamo un chiarimento con lui. Se avesse avuto problemi personali che lo avrebbero costretto a tornare negli Usa per qualche giorno, bastava che lo dicesse e la società l’avrebbe appoggiato, ma a noi non ha mai espresso alcun tipo di problema".

Manager Ruggero Bagialemani: "Sicuramente perdiamo qualcosa in potenza e vedremo come sostituirlo come 4° in battuta. In difesa, però, abbiamo valide alternativa e sono convinto che in quel reparto potremmo anche fare un salto di qualità. Comunque sia questa situazione non scalfisce i nostri obiettivi, resta il fatto che se ci sono margini per farlo tornare cercheremo di riportarlo a Nettuno anche se il suo comportamento non è stato corretto. Credo – conclude Bagialemani – che abbia ricevuto un’offerta in indipendent league, altrimenti non so come spiegarmi la sua partenza. Ha una famiglia e un mutuo a caricano e penso che nessuno abbandoni il suo lavoro in una situazione del genere se non per un’offerta migliore, anche perché noi gli abbiamo pagato regolarmente le mensilità che gli spettavano finora".



di Daniele Mattioli

Nella foto, un primo piano dello Steno Borghese, "casa" della Caffè Danesi Nettuno (it.wikipedia.org).

Informazioni aggiuntive