Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GARY ERMINI E LUCA BISCHERI COMMENTANO LA VITTORIA DELLA COPPA CAMPIONI DELLA FORTITUDO BOLOGNA

Chiudiamo la carrellata di interviste raccolte nel post partita fra Rimini e Bologna, leggendo le parole di due assoluti protagonisti come Gabriele Ermini, esterno sinistro premiato lo scorso anno quale miglior utility player della IBL, e Luca Bischeri il battitore designato che con la sua valida ha permesso a Reyes di segnare il punto del 2-1, poi valso la conquista dell’European Cup 2013 per la Fortitudo, che ha bissato il successo dello scorso anno dove superò il Nettuno.

Si è appena conclusa la premiazione con i giocatori che hanno potuto toccare con mano quanto appena fatto, con la coppa che rappresentare la loro vittoria. Ci avviciniamo a loro mentre Ermini e Bischeri per chiederli se per entrambi questa rappresenta la vittoria più sentita, dopo quelle ottenute in passato.
Il primo a rispondere è Luca Bischeri: “È una vittoria diversa rispetto al 2005 (quando vinse con il Grosseto NDI) perché non è solo un torneo che si conclude in una settimana, qui si parla di molte squadre, di una finale con due partite su tre da vincere. C’è sicuramente più gusto, poi dopo 8 anni..."

Mentre Gabriele Ermini ci dice qual è stata la cosa che ha avuto più a cuore in questa finale: “Certamente il fatto di averci creduto fino alla fine. Anche all’ inizio del nono inning non dico che eravamo rilassati, però si avvertiva comunque nel dogout la sensazione che avremmo potuto ribaltare la partita. Poi ci ha pensato Carlos (Infante NDI) con quel fuoricampo”.

Su quest’ultima domanda conclude ridendo Bischeri: “Io che vuoi che ti dica..quell’ultima mia battuta",chiaro riferimento all’episodio che ha portato a casa per Bologna il punto del 2-1 con relativa vittoria finale.


Per vedere le foto della partita, clicca QUI.


dallo stadio dei Pirati di Rimini, il nostro inviato Michele Acacia


Nella foto, Bischeri ed Ermini, rispettivamente il primo e secondo da sinistra, appaiono insieme al gruppo di ex giocatori del Grosseto, ora nelle fila della Fortitudo Bologna (@SimoneAmaduzzi).



Informazioni aggiuntive