Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

TURNER E KERSHAW GUIDANO I DODGERS AL SUCCESSO IN GARA UNO DELLE WORLD SERIES

Grazie ad un ottima prestazione di Clayton Kershaw sul monte di lancio e ai fuoricampo della coppia Chris Taylor e Justin Turner (2 punti), i Los Angeles Dodgers iniziano nel migliore dei modi la propria finale, superando gli Houston Astros per 3-1 in gara uno delle World Series.

In un Dodgers Stadium caldissimo, non solo per i tifosi ma per una temperatura di quasi 40° gradi (la più alta temperatura della storia per una partita di postseason), partono forte i padroni di casa con il fuoricampo di Taylor, al primo inning sul primo lancio della partita di Keuchel.

Il pareggio ospite arriva al quarto inning con un nuovo fuoricampo da un punto, questa volta battuto dal terza base texano Bregman.

Ottime le prove dei due pitcher partenti, Kershaw e Keuchel, il primo autore di 11 eliminazioni al piatto in 7 riprese di gioco, il secondo capace di far battere male un lineup temibile come quello di Roberts, aiutato anche da una difesa impeccabile capace di mettere a segno ben 3 doppi giochi che tengono in partita i texani.

Il colpo del KO arriva al sesto inning quando Turner, con Taylor in prima per base ball, manda oltre le recinzioni la pallina per il momentaneo, poi definitivo, 3-1.

I rilievi di Morrow e Jansen sono ottimi e tengono a secco le mazze avversarie, consegnando cosi alla propria squadra gara uno delle World Series.

La seconda sfida è in programma nella notte italiana tra mercoledi e giovedì sempre alle ore 2, i partenti saranno Hill per i Dodgers e Verlander per Houston.

di Mirco Monda


Nella foto, Kershaw in azione (MLB Stat Of The Day Twitter Page).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive