Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

DIRETTA TESTUALE - I CUBS PAREGGIANO LA SERIE CON I LANCI DI ARRIETA E LE VALIDE DEL CUORE DEL LINEUP

Dopo la vittoria dei Cleveland Indians sui Chicago Cubs nella prima partita della serie, le World Series continuano nella nottata con la disputa di gara 2. A causa delle previsioni meteo, che prevedono pioggia, l’orario di inizio della sfida è stato anticipato di un’ora alle 01.07 ore italiane. Come è avvenuto nel primo match, ci si aspetta nuovamente un Progressive Field tutto esaurito.

Anche Grandeslam.net seguirà come di consueto l’evento, proponendovi la diretta testuale della gara. Appuntamento a partire dalle ore 00.30 con un ampio pre-partita.
-----------------------------------------------------------------------------------------

Nono inning: Nuovo cambio sul monte di lancio di Cleveland, con Clevinger che prende il posto di Otero. Il neo-entrato chiude senza problemi l'attacco avversario, facendo battere 2 linee a Russell e Contreras e mettendo strike out Heyward.

Chapman elimina al piatto Davis e poi fa battere una rimbalzante a Crisp ma concede 4 ball a Guyer. Il corridore ruba poi la seconda base nell'indifferenza della difesa. La successiva grounder di Perez viene raccolta da Russell che assiste in prima per l'out che chiude la partita. I Chicago Cubs si impongono per 5-1 e pareggiano le World Series.

Da parte di Daniele Mattioli va un grande ringraziamento per averci seguito questa notte. L’appuntamento va a venerdì per la terza partita della serie. Nel frattempo, però, non perdete tutti gli approfondimenti sulla gara che verranno pubblicati nel corso della giornata sul nostro sito.

Ottavo inning: Otero inizia nel migliore dei modi la ripresa per gli Indians facendo battere in diamante Zobrist e poi mettendo strike out Schwarber. Arriva anche il terzo out, con Baez che colpisce una grounder facilmente presa dalla difesa.

Al cambio campo, Kipnis viene messo strike out da uno scatenato Montgomery, mentre Lindor batte una rimbalzante ed è il secondo fuori. Napoli però si conferma tra i più caldi in attacco della serata degli Indians e colpisce la seconda valida della sua gara. Il manager Maddon esce allora dal dug-out per porre fine alla prova di Montgomery, rilevato dal closer Chapman. La scelta si rivela corretta perchè l'ex pitcher degli Yankees elimina al piatto Ramirez chiudendo l'inning. I Cubs sono a 3 dalla vittoria di gara 2 e dal pareggiare così la serie.

Settimo inning: C'è Manship a lanciare per gli Indians. Il neo-entrato manda subito in base per ball Contreras ma viene poi aiutato dall'ottima difesa di Naquin sulla linea di Hewyard. Anche Lindor cerca di supportare il proprio lanciatore sulla rimbalzante di Russell, assistendo da terra e da dietro la schiena in seconda. Kipnis però non trattiene e commette il suo secondo errore della serata, con tutti i corridori che arrivano salvi sul cuscino. La successiva valida a destra di Contreras riempie tutte le basi. Entra a lanciare Otero che fa colpire una grounder a Bryant. Ramirez assiste subito a casa base per il secondo out. Perez cerca quindi il doppio gioco in prima, ma il rilancio non riesce nell'intento. Rizzo è comunque il terzo eliminato poco più tardi, dopo la linea battuta su Crisp all'esterno. A 9 out dalla fine della partita, gli Indians restano ancora in vita.

Montgomery però dimostra tutte le sue qualità mettendo strike out sia il pinch hitter Davis che Crisp. Il nuovo pinch-hitter Guyer batte valido al centro e tiene aperto l'attacco dei padroni di casa. Con 2 fuori, l'ex pitcher dei Mariners effettua un lancio pazzo che permette al corridore di spostarsi in posizione punto. Montgomery concede anche la base ball a Perez, costringendo lo staff tecnico alla visita sul monte. Ora c'è Santana nel box di battuta ma il pitcher di Chicago non si scompone ed elimina al piatto l'avversario.

Sesto inning: Sul monte di lancio per gli Indians sale Salazar, recuperato in extremis per le World Series dopo l'infortunio subito. Il neo-entrato rilievo ottiene subito 2 veloci out, facendo battere sugli esterni Bryant e in diamante Rizzo. Arrivano però 2 basi ball di fila per l'attacco dei Cubs. A guadagnarle sono Zobrist e Schwarber. Visita per Salazar che affronterà ora nel box di batttua Baez. L'interbase di Chicago colpisce un pop raccolto da Naquin all'esterno centro per la terza eliminazione che chiude l'attacco ospite.

Mentre si è sparsa la notizia di come lo slugger cubano Cespedes eserciterà l'opzione di uscire anticipatamente dal contratto con i New York Mets, gli Indians sono ancora alla ricerca della loro prima valida della gara. Santana viene eliminato dagli esterni dopo aver colpito un innocuo pop. Ora è il turno di Kipnis. Il seconda base batte valido al centro e, poi con una gran scivolata, arriva salvo in seconda. Doppio per lui e pubblico di Cleveland che sembra caricarsi dopo la giocata del proprio beniamino. Lindor sposta il compagno in terza con una rimbalzante ben giocata da Baez in seconda. Gli Indians accorciano le distanze. Arrieta effettua un lancio pazzo con Napoli a battere e Kipnis segna indisturbato il punto del 5-1. L'ex Red Sox tiene vivo l'inning con un singolo a sinsitra. Lo staff tecnico dei Cubs decide che è arrivato il momento del cambio sul monte di lancio, con Montgomery che subentra a un ottimo Arrieta. Il neo entrato esegue perfettamente il proprio compito, facendo battere una semplice rimbalzante a Ramirez per l'out che chiude la ripresa.

Quinto inning: McCallister inizia bene la ripresa mettendo strike out Bryant. C'è Rizzo ora nel box di battuta per i Cubs. Il prima base di Chicago colpisce un fuoricampo in foul sul conto pieno prima di ottenere la base per ball. Zobrist colpisce quindi un triplo lungo linea a destra che spinge a casa il punto del 3-0 con Chineshall che scivola all'esterno prima di recuperare la palla. Gli Indians optano quindi per il cambio sul monte con Shaw che rileva McCallister. La mossa non produce gli effetti sperati: Schwarber batte ancora valido porta il risultato sul 4-0. Il corridore raggiunge poi la seconda sul lancio pazzo del pitcher che riesce pochi istanti dopo a eliminare al piatto Baez. Contreras sarebbe il terzo out ma sulla sua rimbalzante, Kipnis commette un errore. Con corridori agli angoli, va nel box di battuta Soler. L'esterno ottiene il passaggio gratuito in prima e riempie così tutte le basi. Shaw è in netta difficoltà e lancia altri 4 ball a Russell per il punto obbligato del 5-0. Alla fine il rilievo degli Indians riesce a chiudere l'attacco avversario mettendo strike out Fowler.

Arrieta continua a essere dominante sul monte di lancio dei Cubs. Crisp colpisce infatti una linea sugli esterni, mentre Naquin viene messe strike out. La successiva battuta di Perez è lunga ma non abbastanza: Heyward, entrato in precedenza a correre per Soler, raccoglie al volo senza problemi. Fine quinto inning, Chicago avanti 5-0 su Cleveland.

Quarto inning: Bauer, vicino agli 80 lanci, apre la quarta proiezione offensiva dei Cubs lanciando 4 ball a Contreras. Il lanciatore di Cleveland va ancora una volta sul conto pieno contro Soler che, poi, gira diverse volte in foul. Il battitore di Chicago colpisce quindi una rimbalzante su Kipnis che completa il doppio gioco. Russell batte però una nuova valida al centro e mantiene vivo l'attacco della sua squadra. Si tratta anche dell'ultimo battitore affrontato da Bauer, che viene rilevato da McCallister. Il neo-entrato affronta ora Fowler e lo elimina al piatto. Terzo out e fine dell'attacco Cubs.

Gli Indians sono alla ricerca della prima valida della loro partita. Lindor viene subito messo strike out e il veterano Mike Napoli non va oltre ad una volata al centro. Ramirez riesce a guadagnare la base per ball ma Chisenhall batte un pop in diamante per l'out che chiude la ripresa.

Terzo inning: L'attacco di Chicago si apre con 2 veloci out. Fowler batte una rimbalzante su Kipnis, mentre Bryant una linea raccolta al volo da Lindor all'interbase. I Cubs continuano la loro proiezione offensiva grazie ai 4 ball ottenuti da Rizzo. Nel box di battuta c'è Zobrist che batte valido al centro. Schwarber lo imita e spinge a casa il punto del 2-0 Chicago!. Nell'azione, infatti, Rizzo corre a casa mentre Zobrist raggiunge la terza. Dopo la visita a Bauer, il lanciatore di Cleveland mette strike out Baez e chiude l'attacco avversario.

Gli Indians cercano di scuotersi nella parte bassa della terza ripresa. Perez, ultimo uomo del lineup, va sul conto pieno contro Arrieta, arrivato al lancio numero 42 della sua partita. Il pitcher dei Cubs vince la battaglia, mettendolo strike out. Il vincitore del Cy Young Award della National League ottiene il terzo K consecutivo lanciando 3 strike anche a Santana. La successiva volata di Kipnis è raccolta al volo da Soler. Dopo 3 inning completi, 2-0 Cubs.

Secondo inning: Leadoff in base per i Cubs. Baez colpisce infatti una rimbalzante sulla terza che Ramirez non è in grado di giocare. Ora è il turno nel box di Contreras. Il ricevitore, preferito dietro al piatto a Montero, è eliminato al volo dall'esterno destro. Tocca ora a Soler, all'esordio in queste finali. I Cubs provano il batti e corri che non riesce in quanto Soler batte un pop sugli esterni ed è il secondo fuori. Gran linea a destra di Russell ma Chisenhall realizza una gran presa correndo all'indietro per l'out che chiude l'attacco avversario.

È lo stesso Chisenhall ad aprire l'attacco degli Indians ma la sua battuta non va oltre ad una rimbalzante sulla seconda. Anche Crisp colpisce una linea sulla seconda ma Baez è ancora attento. Arrieta chiude poi la ripresa mettendo strike out Naquin. Fine secondo, sempre 1-0 Cubs.

Primo inning: Inizia la seconda sfida della serie tra Indians e Cubs. Bauer apre facendo battere una rimbalzante a Fowler per il primo out. Dopo aver ricevuto l'Hank Aaron Award, Bryant colpisce un singolo al centro per la sua prima valida delle World Series. Nel box di battuta c'è ora Rizzo. Il prima base trova un gran contatto a destra contro le recinzioni, è un doppio. Bryant corre a casa e i Cubs sono già avanti, 1-0! A battere c'è ora Zobrist, tra i migliori dei suoi in gara uno. L'ex Royals è impegnato in un gran duello con Bauer già arrivato al settimo lancio. Al decimo, Zobrist batte un pop a sinistra e viene eliminato da Crisp. Foul millimetrico sulla linea di terza di Schwarber, messo poi strike out. Si chiude l'attacco di Chicago, che conduce ora per 1-0.

Arrieta apre bene la sua prova facendo battere un pop in diamante a Santana. Ora è il turno di Kipnis nel box. Il seconda base di Cleveland è eliminato al piatto in 4 lanci. Lindor tiene vivo l'attacco degli Indians ottenendo il passaggio gratuito in prima. Anche Napoli imita il compagno, in questo caso dopo essere andato sul conto pieno e aver colpito in foul diverse volte. Arrieta è in difficoltà, si porta sul conto di 3 ball e 1 strike ma riesce a far battere sull'esterno centro Ramirez per l'out che chiude il primo inning di gioco.

PLAY BALL!

Ore 01.04: Pochi minuti e avrà inizio la seconda partita delle World Series tra Indians e Cubs.

Ore 00.54: Ecco, invece, la formazione offensiva dei Cleveland Indians: Santana DH, Kipnis 2B, Lindor SS, Napoli 1B, Ramirez 3B, Chisenhall RF, Crisp LF, Naquin CF, Perez C.

Ore 00.48: Ecco il lineup dei Chicago Cubs che, come squadra in trasferta batterà per prima: Fowler CF, Bryant 3B, Rizzo 1B, Zobrist LF, Schwarber DH, Baez 2B, Contreras C, Soler RF e Russell SS.

Ore 00.43: Nonostante la pioggia, che ora ha smesso, e il tempo incerto, la partita inizierà come programmato alle ore 01.07 italiane. In caso di sospensione, la sfida verrà proseguita domani.

Ore 00.39: I lanciatori partenti della sfida di oggi sono Trevor Bauer (12 vittorie - 8 sconfitte per una media ERA di 4.26 in stagione) per i padroni di casa degli Indians e Jake Arrieta (18-8 con una media ERA di 3.10) per i Cubs.

Ore 00.34: Pochi minuti fa sono stati annunciati i 2 vincitori dell’Hank Aaron Award, premio riservato ai migliori battitori dell’American e della National League. A questo LINK il racconto della premiazione che ha visto Ortiz e Bryant come vincitori.

Ore 00.30: Benvenuti amici lettori qui sulle pagine di Grandeslam.net in compagnia di Daniele Mattioli per la diretta testuale della seconda gara delle World Series 2016 tra i Cleveland Indians e i Chicago Cubs. La squadra dell’Ohio è avanti 1-0 nella serie grazie al successo per 6-0 in gara uno.




Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive