Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IPSE DIXIT: LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI AL TERMINE DI GARA UNO DELLE WORLD SERIES

Trascinati dai lanci della coppia Kluber e Miller sul monte e dalle valide pesanti di Perez, autore di ben 2 fuoricampo, quinto ricevitore a riuscirci in una gara di finale, i Cleveland Indians hanno iniziato nel migliori dei modi le proprie World Series, superando per 6-0 i Chicago Cubs. Qui di seguito alcune dei commenti dei protagonisti di gara uno nella conferenza stampa di gara uno.

Roberto Perez (ricevitore Cleveland Indians, autore dei 2 fuoricampo nella partita): ‘’Sto giocando con molta confidenza ora. Non sto cercando di fare niente di eccessivo nel box di battuta, ma solo di fare del mio meglio ed effettuare dei buoni turni nel box di battuta, con l’obiettivo di arrivare in base. È una sensazione incredibile’’.  

Terry Francona (manager Cleveland Indians, commenta la prova di Kluber sul monte di lancio): ‘’Lui ha fatto bene per tutto il corso della stagione così come ha fatto molto bene nel corso delle ultime 3 annate. In questi playoff è stato formidabile e noi abbiamo sempre più bisogno di lui’’.

Joe Maddon (manager Chicago Cubs): ‘’Non sono preoccupato da nient’altro se non per il fatto che non abbiamo vinto. Loro hanno lanciato molto bene, ottenendo un totale di 15 strike out ai danni dei nostri battitori, ma la qualità dei nostri turni nel box non è stata così malvagia’’.

Nella foto, un primo piano di Terry Francona, manager degli Indians (NBC Sports Official Twitter Page).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive