Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

JON LESTER DOMINA I CARDINALS E I BOSTON RED SOX ESPUGNANO DI NUOVO ST.LOUIS

Ai Boston Red Sox basta una settima ripresa da 2 punti per avere la meglio dei St.Louis Cardinals anche in gara 5 e portarsi così ad una sola partita dalla vittoria delle World Series. La formazione allenata da John Farrell ha infatti sfruttato alla perfezione il calo di Wainwright alla settima ripresa e, con un doppio di David Ross prima e un singolo di Jacoby Ellsbury poi, ha creato il solco decisivo che gli avversari non sono stati più in grado di recuperare.

Doveva essere una gara dei lanciatori, visto il pedigree sia di Adam Wainwright per i St.Louis Cardinals che di Jon Lester per i Boston Red Sox, e così è stato. I due pitcher hanno di fatto dominato i rispettivi lineup delle due squadre avversarie e nella prima metà di gara hanno subito gli unici punti per mano di grandi giocate messe a segno da battitori di grande prestigio ed esperienza.

Sono infatti i Boston Red Sox ad aprire le segnature al primo inning, grazie ai doppi consecutivi di Dustin Pedroia e David Ortiz per il momentaneo 1 a 0, mentre è una perla di Matt Holliday a garantire il pareggio ai St.Louis Cardinals. L’esterno sinistro, infatti, colpisce un gran contatto al centro nel corso della quarta ripresa per il secondo fuoricampo delle sue World Series.

E’ una bella partita, equilibrata e condita da ottime giocate difensive da una parte e dall’altra. Lester toglie la gioia del bunt valido a Pete Kozma così come Stephen Drew vola quasi fino a dove non osano le aquile e ruba un singolo all’attacco avversario, mentre una gran presa in corsa all’esterno destro di Carlos Beltran toglie la gioia della valida proprio a Drew che, nonostante gli ottimi numeri difensivi, continua a fare fatica in attacco.

Si arriva così alla settima ripresa di gioco. Dopo lo strike out di Nava, l’attacco di Boston raggiunge la prima base grazie al singolo di Xander Bogaerts. Il giocatore originario di Aruba si sposta in seconda pochi istanti più tardi dopo i 4 ball ottenuti da Drew. Servono 4 lanci a David Ross per battere un doppio per regola a sinistra. E’ la valida che riporta avanti Boston, con Drew che nell’azione si sposta in terza base. Jon Lester viene eliminato in diamante ma Jacoby Ellsbury trova una bella valida che vale il punto del 3 a 1. Nell’azione, però, Ross è eliminato a casa base sulla splendida assistenza di Shane Robinson nel guantone di Yadier Molina.

I Cardinals non ci stanno e all’ottavo inning pongono fine al’ottima prova di Lester sul monte di lancio di Boston. David Freese colpisce infatti un doppio sulla prima base e la successiva entrata come pinch hitter di Matt Adams, spinge Boston ad affidarsi al closer Koij Uehara per uscire dalla situazione di difficoltà. Il lanciatore nipponico è freddo come pochi e realizza lo strike out che chiude la ripresa di gioco.

Al nono inning, l'attacco dei Cardinals non trova modo di raggiungere la prima base e Boston può festeggiare la vittoria per 3 a 1. Tra due giorni, i Red Sox potrebbero chiudere la pratica e festeggiare le World Series 2013.


dal Busch Stadium di St.Louis (Missouri, USA), il nostro inviato Daniele Mattioli

Nella foto, Jon Lester sul monte di lancio durante gara 5 delle World Series (Ronald Martinez/Getty Images North America da Zimbio.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive