Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL SITO GRANDESLAM.NET INTERVISTA DAVID FREESE, LANCE BERKMAN E DARREN OLIVER AL TERMINE DI GARA SEI DELLE WORLD SERIES 2011

Nella Clubhouse dei Texas Rangers è difficile sentire o vedere una risata, in quella dei St.Louis Cardinals invece non si stappano le bottiglie di champagne per scaramanzia ma dopo una gara sei del genere, dove è successo l'incredibile e la squadra del Missouri ha scritto nuovamente una pagina di storia, l'inerzia della serie pare essere girata per Pujols e compagni che ora sono avantaggiati per la vittoria finale, visto che probabilmente il lanciatore partente di domani sera sarà il trascinatore Chris Carpenter. Nelle interviste che abbiamo raccolto nel post gara sei non abbiamo parlato di quello che succederà domani, ma di quanto successo oggi con tre protagonisti della partita: David Freese e Lance Berkman dei St.Louis Cardinals e Darren Oliver dei Texas Rangers. 

DAVID FREESE
(terza base St.Louis Cardinals): "Penso di essere un ragazzo fortunato, in quanto in due occasioni mi sono trovato con la possibilità di aiutare in modo netto la mia squadra e ci sono riuscito. E' stata una partita bella, combattuta fino all'ultimo e siamo stati bravi a crederci fino alla fine. Se è un sogno battere il fuoiricampo della vittoria in una gara del genere con la possiiblità di perdere la sfida? Senza ombra di dubbio. Mi sono fatto trovare pronto e sono contento per questo così come della reazione di tutta la squadra anche dopo una qualche disattenzione di troppo in difesa che sono costate molto. Domani c'è gara sette. Con questa mentalità di stasera, possiamo fare molto bene".

LANCE BERKMAN (esterno St.Louis Cardinals): "Che dire davvero, sono al momeno senza parole anche perchè una gara come questa è difficile da commentare subito. Abbiamo avuto una gran bella reazione e dopo essere stati in bilico fino all'ultimo lancio siamo venuti fuori alla grande, da grande squadra. Domani ci sarà gara sette. Abbiamo un cinquanta per cento per ognuno di vincere il Titolo. Sarà una bella gara".

DARREN OLIVER (lanciatore Texas Rangers): "Cosa è venuto meno oggi? Sinceramente non lo so di preciso, forse siamo stati poco lucidi nel momento della verità, ma credo che è stata una partita davvero strana con continui colpi di scena e alla fine loro sono stati più bravi di noi in queste circostanze. Peccato, ma domani sarà una nuova sfida".

da St.Louis (Missouri, USA), l'inviato Daniele Mattioli

Nella foto scattata da Roberto Mantovani durante le interviste del dopo gara sei, Lance Berkman e David Freese rispondono alle domande dei cronisti, prima di essere intervistati da noi nella Clubhouse.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive