Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL COMMENTO DEI PROTAGONISTI DOPO GARA UNO

''E' stata una partita strana la mia", dice ai microfoni in sala stampa Cliff Lee, meraviglioso lanciatore uscito sconfitto in gara uno delle World Series, dopo aver ottenuto sette vittorie e nessuna sconfitta in carriera ai playoff con una media ERA a 1.24 prima di questa gara. Il lanciatore continua poi dicendo che "una volta lanciavo bene, l'altra male. E' difficile trovare costanza in una situazione come questa". Parole veritiere quelle di Lee, che però si è trovato di fronte un lineup mai così carico come quello dei San Francisco Giants, soprattutto in Freddy Sanchez.

Il seconda base locale è infatti riuscito a battere tre doppi nei primi tre turni in battuta, firmando un clamoroso record nelle World Series. "Sapevamo che Lee è uno dei migliori giocatori della lega e volevamo attacarlo sin da subito e oggi ci è andata molto bene. Sono contento per il record, ma soprattutto per la vittoria della squadra." le sue parole. Il commento finale è del Manager dei Giants, Bruce Bochy, che si dice soddisfatto del successo ottenuto, ma che "non è stato realizzato secondo i piani di squadra. Dovevamo tenerli a freno nel punteggio e invece il risultato è salito a punteggi molto alti. così Alla fine però la vittoria è arrivata, va bene anche così". Domani sera, in Italia nella notte tra giovedì e venerdì, la seconda sfida di queste World Series.

dall’AT&T Ballpark di San Francisco (California, Usa), Daniele Mattioli


Nella foto, Lee viene sostituito nel corso del match (da Espn.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive