Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GLI USA BATTONO LA REPUBBLICA DOMINICANA E SONO IN SEMIFINALE

Gli Stati Uniti sono la quarta semifinalista del World Baseball Classic. A San Diego, gli uomini allenati da Jim Leyland hanno infatti sconfitto ed eliminato dal torneo i campioni in carica della Repubblica Dominicana per 6-3 in una partita combattuta e ricca di grandi emozioni. In semifinale gli USA affronteranno il Giappone, vincitore del girone asiatico, mentre, nell’altra sfida, il Porto Rico se la vedrà con il Regno dei Paesi Bassi.

Ervin Santana per la Repubblica Dominicana e Danny Duffy per gli Stati Uniti hanno avuto il compito di aprire la partita

Fin dal primo inning i dominicani si sono dimostrati aggressivi, in attacco e in difesa, e hanno eliminato velocemente i giocatori avversari.Nella seconda parte della ripresa, i caraibici si sono portati sul 2-0, grazie a 2 valide, un errore  di tiro dell'interbase Crawford e un lancio pazzo di Duffy.

Nella seconda ripresa, gli statunitensi si sono fatti notare solo per una valida di Hosmer, prima di farsi fermare dalla difesa domincana. La valida di Polanco e il doppio di Castillo sono stati invece ben controllati dalla difesa statunitense. Di conseguenza il secondo inning si è chiuso con zero punti per entrambe le squadre.

Alla terza ripresa Yelich ha battuto un doppio e ha spinto a casa Giancarlo Stanton e Jonathan Lucroy, autori di una valida a testa. Dopo aver portato il punteggio in parità sul 2-2, gli USA si sono esaltati in difesa quando, hanno messo a segno un doppio gioco difensivo.  

Rinfrancati dal recupero, gli Stati Uniti sono passati in vantaggio al quarto inning. Crawford ha battuto un singolo ed è stato portato a punto da Giancarlo Stanton che ha colpito un incredibile fuoricampo per il 4-2. La palla è infatti volata al secondo piano del palazzo del Western Metal, sul perimentro dello stadio di baseball.

Al quinto inning gli americani hanno ricevuto due basi su ball, ma i dominicani sono stati in grado di annullare il pericolo di punti con un doppio difensivo procurato da una battuta di Arenado.

La Repubblica Dominicana si è fatta pericolosa piazzando in posizione punto Nelson Cruz, che ha guadagnato la seconda base con un doppio e ha spinto in terza Manny Machado, precedentemente in base. Pat Neshek, che ha sostituito Danny Duffy, è stato bravo a fermare le mazze avversarie, tenendo la sua squadra avanti nel punteggio.  

Al settimo inning Adam Jones ha “rubato” letteralmente un fuoricampo a Manny Machado, andando a prendere la palla oltre il limite del campo. Un’impresa a cui Machado, suo compagno di squadra ai Baltimore Orioles, ha reso onore togliendosi l’elemetto, in segno di rispetto per il difensore americano. Cano ha subito accorciato le distanze, colpendo il fuoricampo del 4-3.  

Nella ripresa seguente, gli USA hanno però allungato in maniera importante con un doppio da 2 punti di Andrew McCutchen. Si tratta dell’ultima emozione del match. Dopo 3 ore e 40 minuti di battaglia, la sfida ha termine con il risultato di 6 a 3. Gli USA avanzano così in semifinale e affronteranno il Giappone nella seconda semifinale al Dodger Stadium di Los Angeles.

di Cristina Pivirotto


Nella foto, la gioia di Stanton dopo il fuoricampo realizzato (da WBC Official Twitter Page).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive