Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GRANDE SLAM DI DESPAIGNE: CUBA SCONFIGGE L'AUSTRALIA E VOLA AL SECONDO TURNO

Dopo Israele, Giappone e Regno dei Paesi Bassi, anche Cuba ottiene l'accesso alla seconda fase del World Baseball Classic che si disputerà al Dome di Tokyo. I caraibici hanno infatti battuto l'Australia per 4-3 nella gara da ''dentro o fuori'' della manifestazione.

L’apertura della partita viene affidata a Saupold per l’Australia e Blanco per Cuba. Fino al quarto inning le due squadre rimangono in parità, procedendo senza punti.

Alla quinta ripresa un singolo di Logan Wade sblocca il risultato per l’Australia, portando a punto Mitchell Dening, che si trovava in base.

Al cambio di campo, però, Alfredo Despaigne batte un grande slam per i 4 punti che Cuba amministrerà fino a fine incontro.
Gli Aussies non cedono e cercano di tornare in partita. Al settimo Trent Oeltjen batte un solo homer mentre all’ottavo Hughes è spinto a punto da un singolo di Dening, ma non bastano i loro sforzi per raggiungere la squadra cubana.

Il girone asiatico, valido per la seconda fase, è quindi completo adesso, con Israele, Regno dei Paesi Bassi, Giappone e Cuba che si affronteranno dal 12 al 16 marzo a Tokyo. Le prime 2 formazioni accederanno alle semifinali di Los Angeles.

di Cristina Pivirotto




Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive