Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

BAUTISTA E REYES TRASCINANO AL SUCCESSO LA REPUBBLICA DOMINICANA

Nel bellissimo scenario del Marlins Park di Miami si è aperto anche il torneo del gruppo C del World Baseball Classic 2017. Occhi puntati sulla Repubblica Dominicana, squadra detentrice del titolo, che ha affrontato e sconfitto per 9 a 2 la sua prima rivale, il Canada di Eric Wood.

La Repubblica Dominicana è senza dubbio una delle squadre più forti di questo Classic ed è anche quella che annovera, nelle sue fila, alcuni dei nomi più famosi del baseball mondiale, come ad esempio Santana, Cano, Machado, Cruz e Bautista.

Il ruolo di lanciatore partente viene assegnato a Ryan Dempster per il Canada e a Carlos Martinez per la Repubblica Dominicana.

Reyes in apertura di match piazza subito una valida da due basi, ma nel secondo inning pare proprio il Canada, con due singoli in successione, la squadra più attiva. Niente di più sbagliato: i dominicani costruiscono un secondo inning che fa ruotare l’intero line up, totalizzando 4 punti con quattro singoli, un doppio e un fuoricampo di Castillo da due punti. Dempster deve necessariamente lasciare il posto a Andrew Albers che, nei suoi due inning lanciati, concede solo un singolo a Machado e niente altro.

Il primo punto del Canada lo segna, alla terza ripresa, l’interbase Malo su un balk  di Martinez, che lascia il monte di lancio alla fine del quarto inning.

La quinta ripresa frutta un punto per ciascuna delle squadre.

Sul 5 a 2 la Repubblica Dominicana allunga, al sesto inning, con un fuoricampo di Bautista da 3 punti

Canada cerca di contenere l’attacco dominicano che, però, riesce ad aggiungere un ulteriore punto al settimo, per poi amministrare il suo vantaggio e chiudere la partita.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive