Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

CLIFF LEE CONTINUA A LANCIARE MA IL TENDINE E’ LESIONATO

Il responso del luminare, l’ortopedico James Andrews, è arrivato, e le notizie non sono buone: il tendine comune dei flessori del gomito sinistro di Cliff Lee è lesionato. Nonostante questo, Ruben Amaro ha annunciato che il veterano mancino tornerà ad allenarsi e quindi a lanciare.

Secondo i medici, che la scorsa estate avevano suggerito a Lee e ai Phillies una terapia conservativa, le probabilità che l’infortunio si sistemasse senza un intervento chirurgico erano molto alte, circa del 90%. E invece...

Invece è difficile pensare che l’asso dei Phillies, in convivenza coatta col dolore, riuscirà a lanciare un’intera regular season mantenendo quegli standard a cui lui stesso in primis è abituato (dal 2008 al 2013 ha lanciato in media 222 inning a stagione).

“Se vado sotto i ferri, la stagione è finita; e forse, anche la mia carriera”, va ripetendo Lee in questi giorni. Nel 2011, pur di tornare sul monte di lancio di Citizens Bank Park, aveva detto “no” agli Yankees: basta questo per capire come a Philadelphia stiano vivendo l’eventualità del suo ritiro.

di Andrea Comotti


Nella foto, Cliff Lee, stella dei Philadelphia Phillies (AP Photo-Lynne Sladky da 6abc.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive