Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

L'EX MAJOR LEAGUE RONNY CEDENO AL SITO GRANDESLAM: ''SONO FELICE DI ESSERE QUI A BOLOGNA''

Dopo i diversi problemi burocratici delle scorse settimane, Ronny Cedeno è finalmente arrivato in Italia pronto per iniziare la sua nuova avventura con la Fortitudo Bologna. L'utility player venezuelano, che in carriera ha disputato 875 partite di Major League, è infattti atterrato mercoledì 13 aprile all'Aeroporto Marconi di Bologna con 15 minuti di ritardo rispetto l'orario prefissato delle 18.15 dopo un viaggio di ben 19 ore, caratterizzato da 2 scali a Bogotà e Madrid dopo la partenza da Caracas.

''Sono davvero felice di essere qui a Bologna'' ha dichiarato Cedeno al sito Grandeslam.net presente all'aereoporto felsineo all'arrivo del giocatore ''e voglio ringraziare la società per l'opportunità che mi è stata data''. E' la tua prima volta in Italia? ''Sì, non c'ero mai stato prima. Sono curioso di conoscere questo paese e anche la lingua che non parlo. Imparerò sicuramente dai compagni (sorride NDI)''

Giovedì 14 la Fortitudo giocherà a Padova contro il Tommasin per la prima gara della seconda giornata di andata. Sarai in campo? ''Non è ancora certo. Il viaggio è stato particolarmente duro e stancante. Sarà importante la dormita di questa notte (sorride di nuovo NDI). In ogni caso parlerò con il manager e poi valuteremo assieme'' commenta l'ex utility player di Chicago Cubs, Pittsburgh Pirates, Seattle Mariners, Houston Astros e Philadelphia Phillies.

L'ultima domanda rivolta al giocatore, che in carriera ha condiviso il diamante con campionissimi come Adrian Beltre, Josè Altuve e Chase Utley, riguarda il momento più bello della sua avventura negli USA, iniziata nel 1999 quando ha firmato con i Chicago Cubs e terminata lo scorso anno: ''Sicuramente quando ho ricevuto la chiamata in Major League. Avevo solo 20 anni ed è stato il classico sogno diventato realtà. Fu qualcosa di davvero bello''.

da Bologna, Daniele Mattioli


Nella foto, Cedeno in posa dopo essere atterrato all'aeroporto Marconi di Bologna (da FIBS Official Facebook Page).


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive