Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

POTREBBE SALTARE L’ARRIVO DI CAMILO A BOLOGNA. E LA FORTITUDO PENSA AL CLAMOROSO RITORNO...

Quando tutto sembrava essere prossimo alla conclusione, ecco arrivare il colpo di scena in casa UnipolSai. La squadra felsinea aveva praticamente raggiunto una sorta di accordo con Juan Camilo, prima base ex Nettuno e Parma, attualmente impegnato in Messico nella Liga Norte de Sonora dove sta primeggiando in molte statistiche individuali con la casacca del Puerto Penasco. Poi invece, nelle ultime ore, la trattativa sembra essersi arenata e il giocatore si è allontanato di nuovo dalla Fortitudo, che di conseguenza si ritrova nuovamente sul mercato alla ricerca di quel battitore di potenza che possa garantire un importante aiuto in fase offensiva.

L’identikit del giocatore ideale potrebbe portare a un clamoroso ritorno sotto le Due Torri di uno dei giocatori che più ha lasciato il segno, in ogni senso, nella storia recente del team emiliano. Stiamo parlando del suggestivo comeback di Wadi Almonte, protagonista indiscusso dello scudetto del 2005, ottenuto a suon di valide e fuoricampo, ma anche del brutto incidente avvenuto l’anno seguente quando, durante la sfida tra Godo e Bologna, spinse l’arbitro di casa base Lino Fabbrin, venendo squalificato per 5 anni.

Il battitore ha già finito di scontare la propria pena e si è detto interessato al ritorno in Italia, pronto a cercare di riabilitare il proprio nome dopo quanto accaduto in quella nottata romagnola. La Fortitudo ci pensa e prende tempo, per capire quale potrebbe essere la scelta migliore da fare.

Oltre lui ci sono comunque altri nomi sul piatto della squadra felsinea. Camilo resta il favorito, Almonte la suggestione mentre altri atleti potrebbe scalare presto le graduatorie di preferenze. L’impressione è che nelle prossime ore la Fortitudo potrebbe trovare il nuovo battitore straniero…

di Daniele Mattioli


Nella foto, Almonte impegnato nel box di battuta durante la precedente avventura a Bologna (@RenatoFerrini).

Informazioni aggiuntive