Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GARY ERMINI, MVP DI BOLOGNA - SAN MARINO, COMMENTA LA VITTORIA DELLA FORTITUDO AL SITO GRANDESLAM.NET

In questa Regular Season Gary Ermini è stato a dir poco devastante. Ha dimostrato infatti grande costanza di rendimento in attacco, è risultato essere sempre presente in difesa con giocate importanti sia nel ruolo di esterno sinistro che di prima base. E in più di una circostanza ha colpito la valida decisiva per il successo della sua squadra, la Fortitudo Bologna.

Questa sera, il giocatore dell'Unipol ha coronato la sua stupenda serata - 3 su 5 con un triplo - colpendo il Walk Off Single che al nono ha permesso alla compagine felsinea di imporsi sul San Marino per 3 a 2 e di vincere così la Regular Season 2012. "Come ho affrontato l'ultimo lancio di Ercolani?" dice al sito Grandeslam.net Gary Ermini "Sono andato rilassato, mi aspettavo una breaking ball che è arrivata, fortunatamente per me in mezzo al piatto, e ho trovato la valida che ci ha permesso di vincere". Il prima base continua affermando che "se mi avessero detto che avremmo vinto la Regular Season ad inizio anno non ci avrei creduto sinceramente. La squadra era buona, con tanti giovani promettenti ma che hanno avuto un impatto subito importante vedi ad esempio D'Amico, lo stesso Panerati che è tornato subito protagonista dell'IBL. Siamo stato bravi a essere regolari per tutta la stagione. Ora speriamo di fare ai play off, dove non saremo tra i favoriti ma ovviamente puntiamo al raggiungere la Finale Scudetto. Siamo in ballo e cercheremo di fare bene per arrivare al traguardo successivo".

L'ultima battuta di questa intervista del dopo gara di Bologna - San Marino riguarda la nazionale  "spero di continuare su questo ritmo per ottenere la convocazione per gli Europei. Sarebbe un sogno per me, anche in virtù dell'ottimo clima che si respira in nazionale. A differenza della passata stagione, ho maggior flessibilità lavorativa e per questo ci tengo a ringraziare il mio datore di lavoro che me l'ha permesso e di conseguenza ho più tempo da dedicare al baseball sia a livello di club con la Fortitudo che parlando di nazionale con l'Italia. Questo mi aiuta molto, soprattutto dal punto di vista mentale perchè posso dedicarmi con più calma e attenzione al nostro sport" ha poi concluso Ermini.

dallo stadio Gianni Falchi di Bologna, il nostro inviato Daniele Mattioli

Nella foto, un primo piano di Gary Ermini della Fortitudo Bologna (Bellocchio/Grandeslam.net).


                     Diventa Fan del sito Grandeslam.net su Facebook e Twitter!!

css css

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive