Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

LE PAROLE DEL MANAGER MARCO NANNI AL SITO GRANDESLAM.NET DOPO GARA 3 TRA PARMA E BOLOGNA

Così come nel girone d'andata, anche in quello di ritorno la Fortitudo Bologna supera il Cariparma nella serie. Due mesi fa si trattava del primo trittico di campionato, con l'Unipol vinttoriosa in tutte e tre le gare mentre, in questa occasione, Liverziani e compagni hanno centrato la doppietta, risultato che ha permesso alla compagine felsinea di restare in vetta alla classifica e mantenuto nello stesso tempo il vantaggio sui rivali ducali nella lotta per i playoff.

"Ci siamo riusciti" dice al sito Grandeslam.net il Manager della Fortitudo Marco Nanni che poi continua "era per noi fondamentale mantere un distacco importante sul quinto posto e siamo stati bravi a riuscire a centrare l'obiettivo. Questa sera potevamo chiuder prima la partita (sabato NDI), ma abbiamo giocato comunque bene e meritato quindi il successo. L'attacco ha girato molto bene e lavoreremo certamente sul saper concretizzare meglio quanto creato in partita".

Nel corso della sfida, Sabbatani è stato sostituito da Varin "si, ha avuto una specie di mancamento con tachicardia alta e quindi abbiamo preferito toglierlo per sicurezza" afferma il Manager della Fortitudo Bologna che poi si congeda con un commento sul Nettuno, prossimo avversario dell'Unipol "sarà un trittico pesante, considerando che la Caffè Danesi viene da undici vittorie nelle ultime dodici partite. Il campo dirà come sempre chi sarà il migliore".

dallo stadio Nino Cavalli di Parma, il nostro inviato Daniele Mattioli

Nella foto, un primo piano di Marco Nanni (Daniele Mattioli/Grandeslam.net).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive