Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

PRIMA LA SALUTE E LA FAMIGLIA: RYAN DEMPSTER DECIDE DI SALTARE LA STAGIONE 2014

Ryan Dempster ha comunicato ufficialmente poche ore fa la deciso di saltare la stagione 2014, a causa di condizioni fisiche precarie e per potere passare più tempo con i tre figli. La notizia, arrivata come un fulmine a ciel sereno allo Spring Training Camp dei Boston Red Sox a Fort Myers, era stata anticipata da Ken Rosenthal di Fox News via Twitter poco prima della conferenza stampa.

Dempster, 37 anni, è da 16 anni in Major League dove ha esordito con i Florida Marlins, per poi passare nel 2003 con Cincinnati e poi 9 anni a Wringley Field con i Chicago Cubs. Nel 2012 il trade ai Rangers per poi essere firmato nel 2013 con i Red Sox e diventare così uno dei protagonisti della cavalcata trionfale verso le World Series del "Beard Power".

Un'ultima stagione in cui sono state molte le "no decision" (4.57 ERA, 8-9 W-L, 79bb e 157K in 32 partite lanciate, 29 delle quali da partente) ma nella quale ha mostrato tutta la sua maturità. Il lanciatore canadese rinuncia cosi a 13,54 milioni di dollari d'ingaggio e lascia libera una finestra per la conferma di un altro free agent molto importante nell'economia della squadre di Farrell: Stephen Drew. A riprova che la transizione di Bogaerts a titolare non era da dare così per scontata e che il mantra del depth, ovvero della profondità nel roster, rimane il pallino del GM Cherrington.

A questo punto però resta libera la posizione 5 nella rotazione ed appare molto probabile l'ingaggio di un altro free agent, a meno che il board di Boston non decida di lanciare nella mischia Allen Webster, punta di diamante della rotazione di Pawtucket (AAA), dove ha chiuso la stagione con un ottimo score (era 3.60, 8-4 w-l, 43bb e 116 K in 21 partite da partente) ma con 7 presenze in MLB non proprio eccezionali (era 8.60, 1-2 w-l, 18 bb e 23 K in 8 presenze di cui 7 da partente).

Per ora dall'entourage di Boston, che comunque inseriranno probabilmente Dempster nella Restricted List per non avere squadre che lo possino opzionare fino al 2015, non filtrano indiscrezioni ma sicuramente da domani inizierà la caccia all'ultimo tassello per completare la squadra che dovrà difendere il titolo 2013.

di Marco Mignola


Nella foto, Dempster lancia durante la stagione 2013 (Jim Rogash/Getty Images North America da Zimbio.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive