Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

PLAYERLIST: TOCCA AL MANAGER BIANCOBLU' MARCO NANNI RACCONTARCI I SUOI GUSTI MUSICALI

Prendendo spunto dall’omonima rubrica in onda su Sky Sport, la nostra “Playerlist” vede un giocatore della Fortitudo Baseball raccontare il suo rapporto con la musica, elemento che ci accompagna quotidianamente in ogni azione che facciamo, e stilando, tra le altre cose, una personale top-three delle canzoni preferite. L’intervistato di questa settimana è il Manager Marco Nanni.

GIDEON 12
: Ciao Marco.
MARCO NANNI: Ciao a tutti.

GIDEON 12: La Musica è elemento portante nella vita di tutti, in quanto ad un determinato evento si associa una determinata canzone. Qual è il tuo rapporto con essa?
MARCO NANNI
: Il mio rapporto con la musica è sicuramente molto positivo, in quanto l’ascolto sempre. Di conseguenza posso dire che anche nel mio caso si può associare ad ogni fatto della propria vita, sportiva o privata che sia.

GIDEON 12
: Parliamo dei tuoi gusti musicali, quale genere di musica ascolti?
MARCO NANNI: Praticamente ogni genere, soprattutto la musica di tipo commerciale. L’uncio genere che non mi entusiasta è quello Heavy Metal.

GIDEON 12: Da Manager della Fortitudo, svelaci quale genere di musica impazza in spogliatoio.
MARCO NANNI
: Al momento ascoltiamo principalmente musica latina ed e Hip Hop, che sono sempre molto gettonate tra gli stranieri ma anche tra noi italiani.

GIDEON 12: Si vede molte volte che i giocatori, prima della gara, si caricano ascoltando canzoni varie. E’ stato così anche per te, quando giocavi?
MARCO NANNI: Sì, succedeva a volte. Inoltre mi ricordo che, quando giocavo a Modena, durante il viaggio per arrivare al campo modenese, ero solito ascoltare Money For Nothing dei Dire Straits. Mi caricava molto.

GIDEON 12
: E proprio questa canzone appare nella tua playerlist.
MARCO NANNI: Proprio così, insieme ad altre due canzone a me molto care.

ECCO LA TOP THREE SONGS DI MARCO NANNI
:

LOGICAL SONGS” (1979) dei SUPERTRAMP, dall’album “Breakfast in America” [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=pBAasek8NR4]

MARCO NANNI: E’ una canzone che adoro in quanto mi ricorda molto la mia gioventù, periodo in cui ero solito ascoltarla.


MONEY FOR NOTHING” (1988) dei DIRE STRAITS, dall’album “Money for Nothing” [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=hDpMqKSrr7Y]

MARCO NANNI
: I Dire Straits sono uno dei miei gruppi preferiti e di conseguenza ho scelto questa canzone, sempre molto bella. Inoltre mi ricorda l’esperienza che ho fatto a Modena, in quanto ero solito ascoltarla nel tragitto per arrivare al campo da gioco..


TI PRENDO E TI PORTO VIA” (2001) di VASCO ROSSI, dall’album “Stupido Hotel” [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=7kV8P5HbkrA]

MARCO NANNI: Vasco è sicuramente il cantante che mi piace di più e di conseguenza ho sscelto questa canzone che adoro.


GIDEON 12
: L’ultima domanda. Nella musica è possibile fare dei “remix” alle canzoni passate, modificandole e cambiandone il testo o il ritmo. Se ti fosse possibile, cosa avresti voluto modificare del Marco Nanni giocatore?
MARCO NANNI
: Avrei sicuramente migliorato la corsa, qualità che mi sarebbe piaciuta possedere e che adoro vedere nei giocatori.

GIDEON 12: Grazie mille per la disponibilità.
MARCO NANNI
: Grazie a te.

Gideon12 è il nickname di Daniele Mattioli che è autore dell'articolo.

Nella foto, del nostro Lorenzo Bellocchio, il Manager della Fortitudo Bologna, Marco Nanni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive