Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

TUTTI I RESOCONTI DELLE PARTITE DELLA SESTA GIORNATA DEL MONDIALE 2011 DI PANAMA


In una giornata caratterizzata dalla pioggia che non ha permesso lo svolgimento di due partite ed è stata la co-protagonista di quelle disputate, si sono registrati ancora una volta risultati importanti che mandano ogni responso all'ultima giornata per quanto riguarda le squadre che si qualificheranno alla seconda fase. Tutto aperto infatti nella lotta tra Portorcio e USA nel gruppo uno (i primi hanno vinto lo scontro diretto) gruppo uno, mentre nel girone dell'Italia l'unica squadra certa della qualificazione è Cuba. Vediamo nel dettaglio tutti i risultati, con i resconti partita per partita e le classifiche di ogni girone.

POOL 1
Alle 02:00 PM al “Rod Carew” di Panama City: Olanda - Canada 4 a 5 (all'11°)
Nella partita tra le due regine del girone è il Canada a spuntarla al secondo extra-inning al termine di una gara giocata come una Finale dalle due squadre. Avanti l'Olanda 2 a 0 al terzo inning, pronto pareggio nordamericano al quinto, prima del botta e risposta alla settima ripresa con il punteggio fermo sul 3 a 3. Si va cosi al tie-break, dove ambedue le squadre segnano al decimo inning, ma è il Canada a festeggiare all'undicesimo grazie al singolo con RBI di Frostad, mentre l'Olanda all'ultimo assalto muore con seconda e terza occupate senza segnare alcun punto.

Alle 02:00 PM al “Remon Cantera” di Aguadulce: Grecia – Cina Taipei ND
La partita non è stata disputata causa pioggia.

Alle 07:30 PM al “Remon Cantera” di Aguadulce: Portorico - Giappone 6 a 0
Doveva vincere il Portorico per coltivare ancora i sogni di un passaggio del turno a scapito degli USA e lo fa lasciando a zero il Giappone, grazie ad un grande prova di Julio Rordiguez sul monte di lancio. La partita si decide praticamente alla prima ripresa quando la squadra caraibica segna tre punti, complici anche i due errori della difesa nipponica, e indirizza sulla sua strada un successo di vitale importanza.

Alle 07:30 PM al “Rod Carew” di Panama City: Panama - USA ND
La partita non è stata disputata causa pioggia.

La Classifica del girone
1 Canada con 833 (5 vittorie e 1 sconfitta)
2 Olanda con 833 (5 vittorie e 1 sconfitta)
3 Panama con 1000 (5 vittorie e 0 sconfitte)
4 Portorico con 500 (3 vittorie e 3 sconfitte)
5 USA con 600 (3 vittorie e 2 sconfitte)
6 Giappone con 200 (1 vittoria e 5 sconfitte)
7 Grecia con 000 (0 vittorie e 5 sconfitte)
8 Cina Taipei con 0000 (0 vittorie e 5 sconfitte)

POOL 2
Alle 02:00 PM al “Rico Cedeno” di Chitre: Australia - Venezuela 15 a 0 (al 5°)
E' stata una partita caratterizzata dalla tanta pioggia (ritardo di circa tre ore prima dell'inizio della sfida e poi interruzione a metà incontro) ma soprattutto è stata un match che ha dimostrato ancora una volta che l'Australia si è svegliata del tutto e ora, con questo importante successo, è a un passo dalla seconda fase. La squadra oceanica dovrà infatti battere la Germania ma con battitori come Denining, Huber e Brice, autori tutti e tre di un fuoricampo a testa, pare essere una semplice formalità. Per il Venezuela, invece, ora è dentro o fuori con l'Italia. Chi vince passa, chi perde va a casa.

Alle 02:00 PM al “Omar Torrijos” di Santiago: Cuba – Germania 8 a 2
E' solamente momentaneo il vantaggio della Germania (avanti 2 a 1 fino alla quarta ripresa, grazie al fuoricampo da due punti di Lutz a destra), perchè poi esce fuori la classe di Cuba e il risultato si ribalta, assumendo forse un parziale troppo duro per la compagine teutonica ancora a zero vittorie. Per la rimonta cubana sono decisivi il quinto inning (due punti segnati per il 4 a 2) e la settima ripresa (quattro punti realizzati frutto di cinque valide colpite).

Alle 07:30 PM al “Rico Cedeno” di Chitre: Sud Corea - Italia 4 a 0
La nazionale italiana è ancora battuta (secondo stop di fila) ed è costretta a vincere l'ultima sfida contro il Venezuela per passare il turno. Potete leggere il resoconto della gara qui, nell'articolo scritto da Mara Mennella.

Alle 07:30 PM al “Omar Torrijos” di Santiago: Repubblica Dominicana – Nicaragua 16 a 1 (al 6°)
Dura solamente sei riprese il derby caraibico, anche perchè la Repubblica Dominicana è troppo forte rispetto al Nicaragua sia sul monte di lancio che nel box di battuta. A parte la disparità dei punti segnati, i padroni di casa batto sedici valide a due e di conseguenza ecco spiegato il divario in campo. Per la Repubblica Dominicana il mattatore della serata è stato Cesar, autore di due doppi per quattro punti battuti a casa complessivi.

La Classifica del girone
1 Cuba con 1000 (6 vittorie e 0 sconfitte)
2 Venezuela con 667 (4 vittorie e 2 sconfitta)
3 Sud Corea con 667 (4 vittorie e 2 sconfitte)
4 Italia con 500 (3 vittorie e 3 sconfitte)
5 Australia con 500 (3 vittorie e 3 sconfitte)
6 Repubblica Domincana con 500 (3 vittorie e 3 sconfitte)
7 Nicaragua con 167 (1 vittoria e 5 sconfitte)
8 Germania con 000 (0 vittorie e 6 sconfitte)

                                                                                                     di Daniele Mattioli

Nella foto, una scena della partita tra Olanda e Canada (in attacco), vinta dai nordamericani all'undicesimo inning (mundialbeisbolpanama2011.org).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive