Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

I BOSTON RED SOX LICENZIANO IL MANAGER ALEX CORA PER LO SCANDALO DEI SEGNALI RUBATI

Lo scandalo dei segnali rubati degli Houston Astros colpisce anche i Boston Red Sox. La franchigia dello stato del Massachussets ha infatti annunciato di aver licenziato il proprio manager Alex Cora, capace di guidare la squadra alla vittoria del titolo nel 2018.

La motivazione della decisione dei Red Sox è da ricondurre all'indagine a cui è sottoposto Cora da parte della MLB per via del ruolo attivo nel commettere l'atto illecito quando ricopriva il ruolo di coach degli Houston Astros nel 2017, la stagione incriminata, che si è conclusa con la conquista delle World Series da parte della squadra texana.

Il nome del sostituto non è ancora stato comunicato. Tra le piste più calde ci sono quella di Ron Roenicke, bench coach dei Red Sox con un passato da capo allenatore dei Milwaukee Brewers, e dell'ex capitano Jason Varitek.

Nella foto, Alex Cora (da MLB Official Twitter Page).

Informazioni aggiuntive