Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

WS (8): I WASHINGTON NATIONALS ESPUGNANO ANCORA HOUSTON E PORTANO LE WORLD SERIES A GARA 7 - VIDEO

Le World Series della Major League si decideranno a gara 7. I Washington Nationals hanno espugnato ancora Houston per 7-2 e hanno forzato così la serie alla decisiva settima partita.

In una gara dalle mille emozioni, la squadra della Capitale è stata trascinata dai lanci di Stephen Strasburg e dalla grande serata al piatto di Anthony Rondon, che ha spinto a casa 5 punti, compreso il fuoricampo al settimo inning che ha creato il solco decisivo nel punteggio.

Pronti, partenza, via e i Nationals si portano subito in vantaggio contro Justin Verlander, partente di Houston. Con Trea Turner in base, Anthony Rendon batte il singolo dell'1-0. Al cambio campo, però, gli Astros ribaltano subito il risultato. Altuve colpisce la volata di sacrificio del pareggio e Alex Bregman il fuoricampo del 2-1.

Al quinto inning, i Nationals ritornano avanti grazie ai due solo homer colpiti rispettivamente da Adam Eaton e Juan Soto.

La partita si surriscalda nella settima ripresa. Con l'uomo in prima e zero eliminati, Trea Turner colpisce una rimbalzante in diamante e arriva salvo in seconda su errore della difesa. Gli arbitri però chiamano out il giocatore per interferenza sul cuscino di prima base. La decisione scatena le polemiche sulla panchina di Washington, con il manager Martinez che verrà successivamente espluso per proteste.

Alla ripresa del gioco, in ogni modo, Anthony Rendon spedisce oltre le recinzioni il lancio del rilievo Will Harris per il fuoricampo che vale il 5-2 per la formazione ospite.

Al nono inning, Rendon conclude una sesta partita da incorniciare, colpendo altri 2 punti a casa con il doppio del definitivo 7-2.

La decisiva gara 7 è in programma questa notte. Sul monte di lancio si sfideranno Max Scherzer e Zach Greinke. Chi vincerà sarà il nuovo Campione del Mondo.



di Daniele Mattioli


Nella foto, la gioia di Washington per il successo ottenuto (da MLB Official Twitter Page)

Informazioni aggiuntive