Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

SI RITIRA ICHIRO SUZUKI

Si è conclusa da pochi minuti la leggendaria carriera di Ichiro Suzuki. La stella nipponica ha infatti deciso di appendere il guantone al chiodo al termine della sfida tra i suoi Seattle Mariners e gli Oakland Athletics in corso di svolgimento a Tokyo, in Giappone, in occasione dell’Opening Series tra le due squadre.

La notizia era nell’aria da tempo ed è stata diffusa da pochi minuti, dopo che l’esterno nipponico è stato sostituto nel corso della gara così come avvenuto in occasione del primo match disputato mercoledì mattina. Ichiro, che non è stato in grado di colpire nessuna valida nelle due partite disputate, ha già informato i Mariners della decisione presa.

In oltre 18 anni di Major League, Ichiro vanta una media battuta di .311 per un totale di 3089 valide colpite. In merito, detiene il record storico di 262 valide colpite nel 2004.

Vincitore di 10 Gold Glove Award dell’American League e per 10 volte partecipante all’All Star Game, Ichiro ha conquistato il titolo di Rookie dell’Anno e di MVP della stagione 2001, la sua prima negli USA.

Nel 2012, dopo quasi un’intera carriera trascorsa con la divisa di Seattle, Ichiro è stato venduto ai New York Yankees, con la speranza di conquistare le World Series, traguardo mai raggiunto in carriera. Dal 2015 al 2017 ha indossato la divisa dei Miami Marlins, prima del ritorno ai Mariners nel 2018.

In Giappone, Ichiro ha vestito la divisa degli Orix Blue Wave per 9 anni, colpendo 1278 valide per una media battuta pari a .353.

Seguono aggiornamenti.

di Daniele Mattioli

Nella foto, Ichiro nel box di battuta (da MLB Stats Official Twitter Page).

Informazioni aggiuntive