Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

I TAMPA BAY RAYS SARANNO GLI OUTSIDER NELL'AMERICAN LEAGUE EAST?

In una American League East Division dominata dai Boston Red Sox e dai New York Yankees, non è per nulla facile prendersi le luci della ribalta. Nelle scorse settimane ci sono riusciti i Tampa Bay Rays, squadra che, anche se ha ceduto il proprio uomo franchigia nella scorsa Off Season (Evan Longoria si è accasato ai San Francisco Giants) ed era l’indiziata numero uno a chiudere all’ultimo posto il girone, ha messo a segno ben 8 vittorie di fila.

Il 18 Aprile, infatti, gli uomini allenati da Kevin Cash hanno battuto per 4-2 i Texas Rangers, iniziando così una striscia di ben 8 successi consecutivi contro Twins, Orioles e Red Sox, mettendo in luce molti giovani talenti fin qui semi sconosciuti come Robertson, Smith e Wendle tra i protagonisti in attacco, e trovando in Ian Snell il miglior partente della rotazione.

Dopo questa importante striscia vincente, la formazione della Florida è entrata in nuovo momento di difficoltà, similare a quello di inizio anno, caratterizzato da più sconfitte che vittorie.

Sarà così anche per il resto della stagione oppure i Rays sapranno ritagliarsi il ruolo di outsider della Division?

di Mirco Monda


Nella foto, Snell con la divisa dei Rays (da MLB.com).


Informazioni aggiuntive