Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

LA SETTIMANA DA INCUBO PER LO SPORT DI PITTSBURGH, BASEBALL COMPRESO

Con la giornata di sabato 20 gennaio si è conclusa una delle settimane più difficili da digerire per i tifosi sportivi di Pittsburgh. Nel giro di 7 giorni, le squadre di baseball dei Pirates e di football americano degli Steelers hanno infatti regalato solo bocconi amari ai propri supporters.

Sabato 13 gennaio, i Pirates hanno ceduto la propria stella del monte di lancio Gerrit Cole ai campioni del mondo della Major League degli Houston Astros mentre il giorno seguente gli Steelers sono stati eliminati dai playoff della NFL per mano dei Jacksonville Jaguars, capaci di mettere a segno una vera impresa sul campo della squadra di Pittsburgh, favorita alla vigilia.

Lunedì 15 gennaio, in quello che viene definito il ''Blue Monday'', ovvero il giorno più triste dell'anno, i Pirates hanno venduto Andrew McCutchen, ex MVP della National League e per 5 volte partecipante all'All Star Game, ai San Francisco Giants. La settimana si è poi conclusa mercoledì 17 con l'annuncio da parte degli Steelers che il coordinatore dell'attacco Todd Haley non ritornerà a ricoprire il suo ruolo il prossimo anno.

di Daniele Mattioli


Nella foto, la delusione dei tifosi di Pittsburgh (AP Photo - Don Wright da USAToday.com).

Informazioni aggiuntive