Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

MATT CAIN SI RITIRA DAL BASEBALL GIOCATO. QUESTA NOTTE LA SUA ULTIMA GARA CON I GIANTS

Volge al termine la stagione dei San Francisco Giants, una delle peggiori stagioni della storia recente per la franchigia della baia con il peggior record vittorie di tutta la Major League (pari ai Tigers), ed insieme alla regular season prende il viale del tramonto la carriera di un componete importante dello spogliatoio nero arancio, Matthew Thomas Cain, meglio conosciuto come Matt Cain.

Il lanciatore destro originario di Dothan (Alabama), ha annunciato lo scorso 27 settembre, la propria volontà di appendere il guanto al chiodo al termine della stagione in corso.

Nato il 10 gennaio del 1984, Cain, è stato scelto con la chiamata n.25 del primo giro, proprio dai San Francisco Giants, al draft del 2002. Il debutto nella MLB avviene il 29 agosto del 2005 sempre con la franchigia della baia. Da allora, Cain, ha disputato 341 partite, di cui 330 da partente, lanciando 2080 riprese e mettendo a segno 1690 strike out per un record di 104 vittorie e 118 sconfitte con una media punti subiti di 3.69, tutti numeri ottenuti con la sola casacca nero arancio.

Con il suo addio al baseball ed ai Giants, termina la carriera più longeva della storia della franchigia di San Francisco da quando, nel 1958, si è trasferita sulla baia.

Eroe di 2 degli ultimi 3 titoli dei Giants, 2010 e 2012, con una media ERA nei playoff di 2.10 con 4 vittorie e sole 2 sconfitte in 8 partite giocate, tutte da partente. Sempre nel 2012 ha lanciato un perfect game contro gli Houston Astros. Nel 2014 è stato costretto a saltare la trionfale cavalcata nero-arancio a causa di un infortunio che lo ha tenuto fuori dalla pausa dell’All Star Game fino al termine della stagione. Sono proprio gli infortuni il motivo che ha spinto

il 3 volte All Star (2009/2011/2012) ha deciso di ritirarsi a soli 32 anni, dopo un’ennesima annata segnata da diversi stop e conseguenti prestazioni condizionate dai problemi fisici.

Stasera, ore 22.05 italiane, farà la sua ultima apparizione sul monte al AT&T Park di San Francisco, davanti ai propri tifosi, per il match che vede i Giants ospitare i San Diego Padres.

di Mirco Monda

Nella foto, Cain in azione (da SportsJournal.ca).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive