Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

EDINSON VOLQUEZ DEI MIAMI MARLINS FIRMA UNA NO-HITTER

È stato un sabato 3 giugno da ricordare per Edinson Volquez dei Miami Marlins. E’ stata una serata che ha dato sollievo al lanciatore dominicano, che ancora piange la scomparsa del padre, dell’amico fraterno Yordano Ventura e del compagno di squadra Josè Fernandez. Una serata partita bene e cresciuta, di ripresa in ripresa, consegnando al lanciatore una splendida No-Hit, aiutato dalla difesa dei Marlins, che ha fatto anche l’impossibile per mantenere il vantaggio del suo lanciatore.

Un brivido quando l’arbitro non ha chiamato un’eliminazione in prima, per non aver visto il difensore toccare il corridore. Ma il coach Don Mattingly ha chiesto il challenge e ha dimostrato la ragione del suo difensore.


Un traguardo quello di Edinson Volquez, che è un sogno per ogni lanciatore e che ha visto 98 lanci, necessari a chiudere la partita, nelle 9 riprese lanciate senza valide, 10 strike out e 2 basi su ball concesse.

di Cristina Pivirotto


Nella foto, Volquez festeggia la No-Hitter lanciata (Steve Mitchell - USA Today Sport da CallToThePen.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive