Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE IN MAJOR LEAGUE DOPO UNA SETTIMANA DI GARE

Dopo poco più di una settimana dall’inizio ufficiale della stagione 2017, facciamo un piccolo riassunto di quello che è successo fino ad ora in Major League*.

American League East Gli Orioles si trovano al primo posto con un record di 4 vittorie ed una sola sconfitta grazie alla doppia vittoria nella serie inaugurale della stagione con i Blue Jays ed alla vittoria della seguente serie per 2 a 1 con i New York Yankees. Buono l’inizio dei Tampa Bay Rays che chiudono la prima settimana con un record di 5 vittorie e 3 sconfitte e si piazzano in seconda posizione. Seguono Boston (3-3), Yankees (3-4) e chiudono i Toronto Blue Jays con un record di 1-5.

American League Central La sorpresa del girone sono i Minnesota Twins, capaci di vincere 5 delle prime 6 partite di questo 2017 e di guadagnarsi, cosi, la vetta della ALC. Al secondo posto i Detroit Tigers con un record di 4 vittorie e 2 sconfitte, seguono gli Indians (3-3), i White Sox (2-3) ed infine chiudono il girone i Kansas City Royals (2-4) al momento lontani parenti dei campioni del 2015.

American League West Ottimo l’inizio dei Los Angeles Angels che si trovano al primo posto grazie ad un record di 5 vittorie a fronte di 2 sconfitte, da segnalare la vittoria con i Seattle Mariners di domenica in cui Trout e compagni erano in svantaggio di ben 6 punti al nono inning ma con un big inning da ben 7 punti, grazie ad un Pujols in forma autore di un fuoricampo come leadoff dell’inning e autore del singolo che ha portato a casa il punto del pareggio, sono riusciti a ribaltare il match ed ad aggiudicarsi la serie con i Mariners per 3 a 0. Al secondo posto c’è Houston con un record di 4 vinte e 3 perse, al terzo gli Athletics con un record di 3 vinte e 4 perse ed infine le due sorprese negative di questo inizio di stagione, Texas e Seattle. I Rangers hanno un record di 2 vinte e 4 perse, frutto della serie di tre partite persa con Cleveland, mentre i Mariners hanno il peggior record della lega con una sola vittoria e ben 6 sconfitte.

National League East Regna l’equilibrio della NLE, con ben 4 squadre appaiate in testa con il record di 3 vinte e 3 perse, ovvero Miami, New York Mets, Philadelphia e Washington. L’unica a non avere .500 come media vittorie è Atlanta con un record di 1 vittoria e 5 sconfitte. Da tenere d’occhio i Phillies capaci di segnare ben 12 punti nel solo primo inning ai Nationals, squadra più accreditata alla vittoria del girone.

National League Central Chicago riparte da dove aveva lasciato, dopo una settimana della nuova stagione, infatti, gli uomini di Maddon sono nuovamente in testa al proprio girone con un record di 4 vittorie e 2 sconfitte. Appaiati ai campioni in carica ci sono i sorprendenti Reds anche loro con lo stesso record dei Cubs. Seguono i Pirates (3-2), i Cardinals (2-4) ed infine i Brewers (2-5).

National League West Partenza a mille di Arizona che con un record di 6 vittorie ed una sola sconfitta è la squadra con il miglior record dell’intera MLB, dietro di lei i Rockies con 5 vittorie e 2 sconfitte. In terza posizione i sono i Dodgers con un record di 4 vittorie e 3 sconfitte, seguiti dai Padres (3-4) ed infine i Giants che chiudono il girone con un record di 2-5, nonostante un Bumgardner già in forma autore di un’ottima prova nell’opening game, sul monte di lancio, e di ben 2 fuoricampo sempre durante la gara inaugurale della stagione.

di Mirco Monda

Nella foto, la gioia dei Twins (Kamil Krzaczynski-USA TODAY Sports da BlessYouBoys.com).

* Si considerano i risultati delle partite disputate fino alla notte tra lunedì 10 e martedì 11 aprile.




Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive