Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

NUOVA OPERAZIONE AL GINOCCHIO PER JOSH HAMILTON

Continua ii periodo sfortunato di Josh Hamilton. Il giocatore dei Texas Rangers dovrà infatti subire un intervento di artroscopia per sistemare la cartilagine del suo ginocchio sinistro e, per questo motivo, inizierà la stagione 2017 nella lista infortunati.

L’MVP dell’American League 2010, infatti, non potrà correre per almeno 6 settimane e, poi, dovrà recuperare la forma fisica per ritornare a giocare.

Anche se Hamilton, che è stato uno dei migliori battitori dell’intera Major League tra il 2010 e il 2012 quando, con i Rangers, raggiunse per 2 volte le World Series, non era più sceso in campo in Major League dalla fine della stagione 2015, era tra i possibili candidati per il ruolo di riserva in prima base e quindi di far parte del roster di Major League della squadra dopo il contratto da Minor League con invito allo Spring Training, firmato lo scorso inverno. Sfortunatamente, invece, per lui ci sarà invece l’undicesimo intervento al ginocchio sinistro degli ultimi 3 anni.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Josh Hamilton in azione con i Rangers (da Mlb.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive