Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

CHASE UTLEY TROVA L’ACCORDO CON I DODGERS E RESTA A LOS ANGELES

A pochi giorni dall’inizio dello Spring Training, i Los Angeles Dodgers hanno trovato l’accordo con Chase Utley che, così, disputerà il terzo campionato consecutivo in California, dopo le esperienze nel 2015 e nel 2016.

Per l’ex giocatore dei Philadelphia Phillies si tratta di un contratto annuale. Al momento, però, non è ancora stata resa nota la natura economica dell'accordo, anche se l’unica cosa che appare certa è che, così come accaduto ad altri giocatori come Kenley Jansen o Justin Turner, Utley abbia accettato un’offerta economica più bassa rispetto a quella di altre squadre perchè desideroso di poter continuare la propria avventura a Los Angeles.

Dopo aver chiuso la scorsa stagione con una media battuta di .252 per 26 doppi, 14 fuoricampo, e 52 punti colpiti a casa in 138 partite disputate, Utley avrà sicuramente meno spazio in seconda base nel 2017, complice l’arrivo in seconda base di Logan Forsythe dai Tampa Bay Rays. Oltre al ruolo di riserva in seconda, Utley, vincitore delle World Series nel 2008 con i Philadelphia Phillies, sarà utilizzato, con molte probabilità, anche in terza base per far riposare il titolare Justin Turner.  

‘’Sono certo che Chase avrà i suoi turni in battuta’’ ha dichiarato nelle scorse settimane Dave Roberts, manager dei Dodgers. ‘’Sono sicuro che non ci saranno problemi. La cosa più importante è che Chase voleva tornare qui ed essere parte di quello che stiamo cercando di fare’’.

D’altronde come dice Andrew Friedman, Presidente delle Operazioni Baseball di Los Angeles: ‘'Mai dire mai con un ragazzo come Chase’’.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Utley in azione in seconda base (da CSNPhilly.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive