Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

ONE HITTER DI VOLQUEZ E SAN DIEGO BATTE HOUSTON 1 A 0

Edinson Volquez, lanciatore dei San Diego Padres, nella partita della notte giocata contro gli Houston Astros, è arrivato ad un passo dalla no-hitter, rovinata da un singolo battuto nel quarto inning da Downs. Una palla velenosissima che è passata a pochi centimetri dalla mano del pitcher.
Dovevo prendere quella palla” ha detto Volquez a fine partita, “devo lavorare a partire già da domani alle mie capacità di difendere.”

E’ la prima volta in carriera che il lanciatore Dominicano lancia per 9.0 innings una partita completa, e tra l’altro con una sola valida subita in tutto il match. A Volquez sono serviti 117 lanci per completare la partita, con 5 strike outs e 3 BB.
I Padres restano ancora l’unica franchigia nella Major League a non aver mai lanciato una no-hitter. Volquez è anche il terzo giocatore in maglia Padres a lanciare per 9.0 innings al Petco Park senza subire punti, dopo Valdez nel 2004 e Peavy nel 2005.

Venendo al match, i Padres sono riusciti ad andare subito in vantaggio, già nel primo inning. Dopo il doppio di Amarista, arriva il singolo di Forsythe, che sancisce quell’1-0 che resterà invariato fino alla fine del match.
Ovviamente gran merito della vittoria va al partente dei Padres, che ha efficacemente bloccato quasi tutto l’attacco avversario.
E’ rimasto in controllo dal primo all’ultimo lancio” le parole del Manager Black “nessuno è riuscito a battere forte. Ha deciso la partita.”

Tra i Padres, notevole è stata anche la prestazione di Amarista, che sta attraversando un periodo stellare. Oggi ha battuto un importantissimo doppio nel primo inning, segnando anche il punto dell’1-0. E, dall’infortunio di Maybin, ha battuto almeno una valida in 16 delle ultime 17 partite, con una media di .387.

di Angelo Cappa

Nella foto, i compagni di squadra festeggiano Volquez dopo la partita contro gli Houston Astros. (AP Photo/Lenny Ignelzi per Espn.com)

Diventa Fan del sito Grandeslam.net su Facebook e Twitter!!

css css

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive