Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

LA STRADA E' ANCORA LUNGA PER I SAN FRANCISCO GIANTS

L’immagine di Pagan che vola verso casa base contro Colorado è lo specchio dei Giants 2013, che dovranno correre con la stessa grinta e cattiveria per poter vincere molte delle prossime partite. È stato ovviamente facile migliorare, peggio della scorsa settimana non si poteva fare.
La storia della settimana è senza dubbio il “walk-off inside-the-park home run” di Pagan, tante parole per dire che Pagan nella parte bassa del decimo, durante la seconda partita della serie contro Colorado, con i Giants in svantaggio di un punto e Crawford in seconda, ha battuto una valida nella “triples alley” dell’AT&T Park. Crawford segna e pareggia, e nel frattempo Pagan corre tra le basi, supera volando la terza e arriva salvo a casa base. Una cosa del genere, con walk-off, non avveniva in tutte le Majors dal 2004, e facendo un rapido calcolo, da più o meno 60.000 partite complessive.

Dopo le orribili partite della scorsa settimana, si torna in campo contro Washington provando ad evitare uno sweep, e l’orgoglio dei ragazzi porta alla vittoria della serie. 8-0 e 4-2 il risultato dei primi due match, con Scutaro, Sandoval e Posey che la fanno da padroni. Purtroppo però nella prima partita Vogelsong si frattura la mano ed è costretto ad uno stop di almeno sei settimane (al suo posto è stato chiamato Kickham). Dato che ci siamo affezionati, la terza partita della serie finisce agli extra inning, con una vittoria dei Nationals per 2-1.

Dopo un giorno di pausa inizia la serie contro Colorado, con ancora i fantasmi del Coors Field in testa si cerca una vendetta dopo le bruttissime sconfitte di qualche giorno prima. Il primo match viene vinto 5-0 dai Rockies con tutte le carte in regola per una seconda carneficina in pochi giorni. Fortunatamente il secondo match, come ho già detto, si risolve con la giocata storica di Pagan che risolleva moralmente i ragazzi, che vinceranno anche il rubber game della serie per 7-3, con un Cain che sembra pian piano tornare quello dello scorso anno e un Posey in costante ascesa.

Siamo pronti ora a scendere in campo per due serie consecutive contro Oakland (le prime due partite si giocheranno all’Oakland Coliseum e le altre due all’AT&T Park), poi si volerà per il fine settimana in quel di St. Louis per affrontare una delle migliori squadre della National League.

di Angelo Cappa (su Twitter @TyrionK)


Nella foto, Angel Pagan corre tra le basi per segnare il punto della vittoria contro Colorado. (Ezra Shaw/Getty Images da Espn.com).

Diventa Fan del sito Grandeslam.net su Facebook e Twitter!!

css css

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive