Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

CAMPIONI DI SPAGNA MA SENZA FUTURO: ECCO COSA STA SUCCEDENDO AL BARCELLONA BASEBALL. CON IL BARCA CALCIO CHE INVECE...

Vincere il titolo nazionale sapendo peró di non avere un futuro, sapendo che la prossima stagione non potrai difendere dai rivali quanto di buono hai fatto l'anno passato. Succede spesso nello sport chiamato "minore" come nel caso del baseball ma quanto è accaduto in questa circostanza non tocca una squadra senza storia o senza importanti sponsor alle spalle ma il Barcellona Baseball, compagine che rientra nella polisportiva della squadra blaugrana (quella che, per intenderci, nel calcio vanta campioni come Lionel Messi o Xavi), ma che nonostante abbia appena vinto il Campionato Spagnolo 2011 non potrà difenderlo l'anno prossimo. La motivazione? Mancanza di soldi e quindi taglio delle sezioni "meno importanti".

Fa sorridere leggere questa spiegazione quando alle spalle c'è la società sportiva al momento più famosa al mondo grazie al calcio spettacolare e vincente espresso dagli uomini allenati da Pep Guardiola che stanno vincendo praticamente ogni trofeo che si può vincere. E invece purtroppo è così. La polisportiva spagnola vanta un debito di tanti milioni di euro e di conseguenza è costretta a ridurre le spese in quegli sport considerati ininfluenti come il baseball, nonostante le tante vittorie ottenute dalla formazione catalana del batti e corri come lo Scudetto appena vinto con due giornate di anticipo. La scelta del Presidente Rosell ha creato tante lamentele da parte di soci e tifosi anche perchè non c'è solamente il baseball a veder rimettere l'iscrizione al campionato e la propria esistenza, ma anche sport come la pallavolo maschile, l'hockey su erba, il pattinaggio e l'atletica. Un vero terremoto che rischia di far perdere l'immagine al Barcellona di "Polisportiva unica al mondo". Oramai il danno però pare essere fatto e difficilmente si tornerà indietro.

Ci si chiede cosa succederà ora. Da una parte il Barcellona Baseball sarà costretto a disputare il campionato catalano (un torneo regionale) in modo tale da ridurre i costi come stabilito, con la perdita di molti giocatori che cercheranno strada altrove e soprattutto con la scomparsa di una squadra che qualche stagione addietro era arrivata alle semifinali della Supercoppa Europea di Baseball, mentre il discorso è diverso per quanto riguarda ad esempio il calcio.
Il Barcellona Campione d'Europa cercherà di continuare il proprio dominio mondiale con acquisti faraonici come ad esempio quello di Alexis Sanchez dall'Udinese per cifre superiori ai trenta milioni di euro. E a questo punto pare molto ironico vedere scomparire una squadra di baseball (e non solo come detto) per mancanza di fondi e sperperare denaro in altre attività, quando, con una pianificazione migliore si sarebbero potute fare ambedue le cose. Ma si sa che alla fine, purtroppo, a decidere le sorti è sempre il denaro...
(Si chiede, inoltre, qualora venissero prese notizie da questo articolo, di linkare la fonte. Grazie).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive