Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

ITALIAN SOFTBALL SERIES: BUSSOLENGO VINCE GARA UNO, LA PIOGGIA LA SECONDA PARTITA

A Bussolengo, nel pomeriggio di sabato, si è giocata la prima partita della fase  finale della Italian Softball League, tra Specchiasol Bussolengo e Poderi Dal Nespoli Forlì. Il primo incontro ha visto vincitrice la squadra di casa, il Bussolengo, per 3 a 1. La seconda partita, invece, è stata interrotta per un violento temporale, sul risultato di 1 a 0 per Bussolengo.

Gara 1, in realtà, si svolge normalmente. Le due contendenti Specchiasol Bussolengo e  Poderi Dal Nespoli Forlì, si conoscono bene, ormai. Come lo scorso anno sono pronte alla sfida sul campo.
Bussolengo attacca subito, forte di una Aimee Creger, partente in pedana di lancio, che per 6 inning si prenota per una perfect. Sull'altra pedana, quella di Forlì, Emily Vincent si batte ad armi pari con l'avversaria. Quattro inning senza punti per nessuna delle due squadre. E' il Bussolengo ad aprire le danze alla quinta ripresa: due basi su ball consecutive sfuggono a Emily Vincent. Una palla mancata fa avanzare i corridori di una base. Bortolomai batte in diamante e arriva salva, per scelta della difesa che preferisce, saggiamente, eliminare l'avversaria che corre a casa per il punto. Dopo un singolo di Refrontolotto, la difesa del Forlì si produce in un'altra eliminazione a casa, cercando di fermare gli insistenti assalti delle ragazze di Bussolengo. Con le basi cariche, un errore dell'interbase forlivese permette a Bortolomai di segnare il primo punto. Il secondo  arriva con Refrontolotto, sul piatto di casa base per un lancio pazzo. Continua l'inning con una base su ball a Marrone, che riempie nuovamente le basi e un illegal pitch, che permette a Del Mastio di segnare il terzo punto dell'inning.
Uscite da quella ripresa rovinosa le ragazze di Forlì non riescono a vincere  la capacità di lancio della Creger, ma la stanchezza si fa sentire anche per l'americana.
All'inizio del settimo la quasi raggiunta perfect, svanisce contro la mazza di Grifagno che batte un singolo; la Creger concede perfino una base all'avversaria di pari ruolo, Emily Vincent. Una lunghissima battuta in foul di Amber Parrish rende chiaro il calo di tensione della Creger. Per fortuna la successiva battuta, in campo buono, permette l'eliminazione in seconda di Emily Vincent.
Approfittando dell'occasione Montanari batte un singolo che porta a punto Grifagno. Lacey Waldrop prende il posto di Creger per concludere la partita, affrontando l'ultimo battitore. Con un'eliminazione in diamante la partita si conclude sul 3 a 1 per Bussolengo  e le squadre si apprestano a prepararsi per il secondo incontro, da giocare di lì alla seguente mezz'ora.

Ma gara due arriva al suo quarto inning, sul punteggio di 1 a 0 per Bussolengo, quando si aprono le cateratte del cielo, così gli arbitri ritengono che sia il caso di mandare tutti a casa.
Si riprenderà dalla situazione in cui si trovavano le squadre, al momento della sospensione, martedì' 20 settembre con inizio alle ore 19.00

di Cristina Pivirotto


Nella foto, Miriana Cerioni elimina Megan Blank in terza in gara 1 (Duck Foto Press - Fibs.it).
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive