Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

PORTORICO FERMA L'ITALIA NELLA PRIMA GARA DELLA SECONDA FASE

La strada si fa salita per la nostra Nazionale di softball. Al Mondiale canadese di Surrey, è incomincata infatti la seconda fase con l'Italia che è stata sconfitta da Portorico per 4-0.
 
Una sconfitta con un punteggio deciso, il ruolino dei punti rimasto a zero. Grandi lottatrici le italiane, come sempre, che provano, provano e provano ancora, ma, questa volta, non sono riuscite a  forzare la difesa di una Meghan King che, dalla pedana di lancio, non ha concesso altro che poche briciole che le azzurre non hanno saputo sfruttare. Quattro corridori rimasti in base, una serie infinita di foul ball battuti, palle che rimanevano in diamante e tanti fly “stretti” sulla difesa interna. Quella King ha saputo imbrigliare bene per sette interi inning le mazze azzurre. Cacciamani e Cecchetti hanno fatto la loro buona prova, ma quando hanno avuto la più leggera distrazione, sono state subito “toccate”, anche duramente come nel caso del fuoricampo di Sahvanna Jaquish, al quarto, e del successivo doppio di Karla Claudio, giocatrice ben conosciuta in Italia.

Bella squadra quella del Portorico, ma le italiane non sono da meno, non inganni il risultato, perché anche le avversarie hanno dovuto faticare per arrivare a vincere. Tra poche la sfida contro un'altra squadra importante, il Venezuela.

di Cristina Pivirotto


Nella foto, Kelly Sheldon ruba la seconda (Ezio Ratti - Fibs.it).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive