Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL BOLLATE E' LA PRIMA QUALIFICATA ALLA POST SEASON

Manca pochissimo alla fine della regular season dell'Italian Softball League e si comincia a parlare di play off. Già da questa quarta giornata di ritorno si avvia la composizione delle finaliste di stagione.

Girone A
Rheavendors Caronno e MKF Bollate si spartiscono la posta in gioco: 2 a 0 per il Caronno nella prima partita, 2 a 1 per Bollate nella seconda. Il primo verdetto di questa stagione esce proprio da questo risultato che, combinato con quello delle dirette inseguitrici, ha consentito al Bollate di festeggiare l'acesso ai playoff.
Il risultato che mischia le carte in testa alla classifica del girone è quello della partita tra Banco di Sardegna Nuoro e Saronno. Senza Henderson e Hamilton che non sono state ben sostituite da Morgan Farmer, la nuova lanciatrice statunitense, il Nuoro affonda sotto i colpi del fanalino di coda Saronno che, per l'occasione, veste i panni della inattesa sorpresa. Addirittura 10 a 5 il risultato della prima partita e un più contenuto 3 a 0, che è pur sempre una sconfitta, segnano il passo di questa giornata.
Di conseguenza la doppia vittoria del Rhibo La Loggia con le “Taurus” Old Parma, la prima “tirata” fino all'ottavo inning per un finale 1 a 0 e la seconda, nei tempi regolamentari, per 5 a 1, permette alle vincitrici di superare proprio il Nuoro in classifica e di posizionarsi al secondo posto.

Rheavendors Caronno - MKF Mollificio Bollate 0-2; 2-1
Rhibo La Loggia – Old Parma Taurus 1-0 (all’8° inn); 5-1
Banco di Sardegna Nuoro – Saronno 5-10; 0-3
Riposava: Legnano

Classifica
MKF Mollificio Bollate (16 vinte – 2 persa) .889; Rhibo La Loggia (11-7) .611; Banco di Sardegna Nuoro (9-7) .562;
Rheavendors Caronno (11-9) .550; Legnano (8-10) .444; Saronno (4-14) .222; Old Parma Taurus (4-15) .210.


Girone B
Il Forlì va a prendersi due risultati positivi in casa del Labadini Collecchio e lo fa con autorevolezza di punti: 14 a 1 nella prima partita, 11 a 5 nella seconda.
Parità tra Stars Tecnovap Staranzano e Specchiasol Bussolengo. Le padrone di casa perdono la prima partita per 3 a 0 a favore di Bussolengo e poi vanno ad imporsi nella seconda per 12 a 8. Il prodotto di questi due turni di gioco farà sì che sia proprio Forlì a prendere il posto di Bussolengo, in testa alla classifica.
Saranno i tre prossimi ed ultimi incontri/scontri del calendario a determinare le candidate ai play off. Le partite della Sestese, seppure lasciate alla Metalco Thunders per 1 a 0 e per 7 a 2, non cambiano la parte finale della classifica del girone.

Labadini Collecchio - Forlì 1-14; 5-11
Stars Tecnovap Staranzano –Specchiasol Bussolengo 0-3; 12-8
Sestese - Metalco Thunders Castellana 0-1; 2-7
Riposava: Blue Girls Bologna

Classifica
Forlì (13 vinte – 4 perse) .765; Specchiasol Bussolengo (14-5) .737; Tecnovap Staranzano (8-9) .470; Labadini Collecchio e Tecnolaser Europa Bologna (7-11) .389; Sestese (6-10) .375;
Metalco Thunders Castellana (7-12) .368.

di Cristina Pivirotto

Nella foto, un momento di Parma - La Loggia (Gatti - Oldmanagency da Fibs.it).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive