Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

PRIMI VERDETTI NELLA ITALIAN SOFTBALL LEAGUE

L’undicesima giornata della Italian Softball League ci regala i nomi delle prime squadre qualificate ai playoff. Nel girone A, è il Bollate la prima formazione ad ottenere il pass, mentre in quello B sono Forlì, Bussolengo e Collecchio.

Bollate espugna infatti per due volte La Loggia e sale a 17 vinte ed una sola persa assicurandosi così l’accesso alla post season. Dopo aver vinto la prima gara 5-4 all’extra inning segnando 2 punti nel supplementare riuscendo a piegare la resistenza di Alice Ronchetti (sul monte della Rhibo) grazie ad un errore al esterno centro che sulla battuta di Laura Cecchetti ha portato i due punti decisivi per le ospiti.
Netto 3-0 invece nella seconda partita dove Ellen Roberts sul monte di lancio sfiora la no-hit subendo una sola valida a fronte dei sei strikeout messi a segno.

Ed ora La Loggia deve guardarsi le spalle dove Staranzano è dietro di due sole lunghezze e che da far suo spreca un’ottima occasione per raggiungere le rivali riuscendo a portare a casa una sola delle due partite giocate in Sardegna: 7-15 per manifesta al 5° prima di cedere 4-3 nella seconda.

Nel altro confronto Legnano prova a rientrare nei giochi vincendo entrambe le partite a Caronno per manifesta, anche se forse le 7 vittorie in classifica a questo punto potrebbero essere troppo poche per aspirare ad un posto playoff nel girone A.

Nel girone B invece, con Forlì a riposo è Bussolengo a fare la voce grossa piegando le Blue Girls e accorciando sulla capolista a 3 vittorie.

Si dividono la posta invece i due fanalini di coda con le Old Parma che contro la Sestese in gara uno si scatenano al ultimo inning segnando 6 punti trascinate da una Nicole Gaita da 3 rbi nelle 3 valide realizzate.
Si rifanno però le padrone di casa nella seconda partita a cui basta il punto portato a casa Ilaria DiGiulio al sesto per aver ragione delle parmensi.

In virtù dei risultati ottenuti, Forlì, Collecchio e Bussolengo sono aritmeticamente qualificate ai playoff.

Girone A
Banco di Sardegna Nuoro – Stars Tecnovap Staranzano 7-15 (al 5° inn); 4-3
Rheavendors Caronno- Legnano 0-10 (al 5° inn); 0-8 (al 5° inn)
Rhibo La Loggia – Thermotechnick Bollate 4-5 (all’8° inn); 0-3

Classifica
Thermotechnick Bollate (17 vinte – 1 perse) media .944*; Rhibo La Loggia (13-5) .722; Stars Tecnovap Staranzano (11-7) .611; Rovigo  (7-11) .388; Legnano (7-13) .350; Rheavendors Caronno (6-14) .300; Banco di Sardegna Nuoro (5-15) .250.

*Qualificata per i playoff
 
Girone B
Energetic Sestese-Old Parma Taurus 1-8; 1-0
Specchiasol Bussolengo  – Blue Girls Bologna 7-0 (al 6° inn); 2-1
 
Antcipo quinta giornata
Labadini Collecchio – Fiorini Forlì                                                      3-4; 0-6
 
Classifica: Fiorini Forlì (15 vinte – 1 persa) .937*; Specchiasol Bussolengo (12-4) .750*; Labadini Collecchio (10-6) .625*; Blue Girls Bologna (5-11) .312; Energetic Sestese e Taurus Old Parma (2-12) .142

*Qualificata per i playoff

di Michele Mercuri

Nella foto, Elisa Rocchi, Bollate, ruba la seconda contro La Loggia (Cristiano Gatti-Oldmanagency da Fibs.it).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive