Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL RHIBO LA LOGGIA NON LASCIA SCAMPO AL BUSSOLENGO: DOPPIA VITTORIA E TITOLO A UN PASSO

Le prime due partite delle Italian Softball Series parlano piemontese. Le campionesse in carica della La Loggia, nonostante qualche difficoltà di troppo, chiudono il weekend con un secco 2 a 0 sulla terribile matricola Bussolengo.

In gara 1 le venete erano partite subito forte contro i lanci di Elisa Brandino segnando 3 punti, complice anche una difesa imprecisa, ma sprecando una situazione di basi piene e 1 out che, ai fini della partita, risulterà decisiva. La pitcher piemontese infatti si riprende e dietro il lineup piemontese, inesorabile, inizia a picchiare duro sulla solitamente solida Ronchetti, che subisce ben due homer dalla statunitense Fama. Devastanti anche le italiane Bosdachin, Ricchi e Avanzi. Il rilievo di Bergamini, salita in pedana al quinto con due corridori in base, non riesce ad arginare il 10 a 3 finale per il Rhibo La Loggia.

Gara 2, con le straniere sul monte, risulta più equilibrata, letteralmente dominata da Beisser e Bruins, ma il risultato finale non cambia. Partita che infatti rimane sul 0-0 fino al sesto inning quando l'americana  Bennet spedisce la palla della Beisser oltre la recinzione per il temporaneo vantaggio di Bussolengo. Rapidissima la reazione di La Loggia che trova subito il pareggio con una scatenata Fama (singolo più due basi rubate), portata a casa da un magistrale squeeze di Avanzi. La partita si risolverà poi al  nono inning al tie break, grazie alla aggressività delle padrone di casa con Avanzi che, posizionata in seconda, ruba la terza e viene portata a casa da un altro squeeze, questa volta della lanciatrice Beisser.

di Marco Mignola

La foto scattata durante gara 1 delle Italian Softball Series è di Cristiano Gatto - Oldmanagency da Fibs.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive