Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

E' TUTTO PRONTO PER LA FINALE TRA LA LOGGIA E BUSSOLENGO: LA PREVIEW DELLE ITALIAN SOFTBALL SERIES

E’ finale scudetto tra le campionesse 2013 del Rhibo La Loggia e lo Specchiasol Bussolengo e saranno scontri all’ultimo sangue, con la squadra veneta per quanto riguarda il parco lanciatori.

Pregevoli individualità sui due fronti per quanto riguarda le giocatrici italiane mentre Bussolengo credo sia leggermente superiore con le due straniere: nelle semifinali giocate contro il valoroso Bollate Alexis Bennet ha fissato una media battuta di .500 nonché un 1.000 in media bombardieri mentre la lanciatrice Kimberly Bruins non ha subìto alcun punto distribuendo 31 strike out in tre gare disputate.

La Loggia in pedana ha il suo punto forte in Lindsey Beisser che ha chiuso due gare contro il Forlì con 2 punti guadagnati e 14 eliminazioni al piatto, mentre dovrà chiudere la stagione senza Michela Musitelli ormai prossima ad un intervento chirurgico al ginocchio, un problema che le ha precluso di esprimersi ai suoi livelli per tutto il campionato.

Nelle medie squadra le campionesse uscenti sono prime in battuta con .297 mentre il Bussolengo .230 ma in difesa quest’ultima sembra più attenta con .985 contro .961.

Ma questi sono solo numeri… La Loggia ha dimostrato grande carattere durante un’equilibrata regular season mentre c’è stata poca storia nel girone B per il Bussolengo, con battitori di tutto rispetto e in pedana una Bruins incantatrice di mazze; solo alla fine, contro un Caserta a ranghi completi, ha trovato pane per i suoi denti e ha subìto l’unica sconfitta.

Finale quindi tutta da giocare sabato a La Loggia per le prime due gare e a Bussolengo il 12 luglio con eventuale, probabilissimo, spareggio domenica 13.

di Alessandra Cirelli

Nella foto, Alexis Bennet del Bussolengo, compie l'out in seconda (Fabio Cecchin da Fibs.it).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive