Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

ARRIVANO LE SORPRESE NELL'ITALIAN SOFTBALL LEAGUE: NUORO VINCE A CASERTA, L'UNIONE FERMANA BATTE FORLI'

Tra il compimento della nona e ultima giornata di andata e la disputa di alcuni recuperi di gara rinviate in passato per via della pioggia è scesa in campo in questo lungo fine settimana l'Italian Softball League che, per la prima volta in stagione, ha regalato importanti colpi di scena.

Il Nuoro Softball, infatti, ha sbancato Caserta nella prima sfida contro il Des al termine di un match durato dieci riprese e che ha visto la squadra sarda, guidata dai lanci di Paola Cavallo, vincere una gara importante per morale e per la classifica. Nella successiva partita, le Campionesse in carica si sono rifatte ma è certamente importante il colpaccio del Nuoro in Campania.

Dopo le due sconfitte subite contro il Rhibo La Loggia nelle partite di sabato, l'Unione Fermana realizza un clamoroso upset contro la Fiorini Forlì, che viene battuta in ambedue le gare giocate con una super Kim Reeder vincente in gara uno, mentre è l'attacco della squdra marchigiana l'elemento in più nella vittoria della seconda partita. Non riesce quindi a mettere a segno una serie di risultati utili il Forlì, che nel fine settimana aveva superato con il minimo scarto e in ambedue le occasioni le Titano Hornets.

A Bollate, invece, ha vinto la pioggia tra Sanotint e Amga Legnano, con le sfide rinviate a data da destinarsi.

di Daniele Mattioli

Nella foto, Kimberly Reeder sta per lanciare con la casacca di Ohio State. Ora gioca con l'Unione Fermana nell'Italian Softball League (spysoftball.org).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive