LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI DEL TRITTICO GODO - BOLOGNA (ANDATA)

La Fortitudo esce con due vittorie nel trittico contro la De Angelis Godo e mantiene il primato in classifica. E' stato un weekend caratterizzato anche dagli infortuni occorsi a Clemente e a Sartori. Parliamo di tutto questo con il Manager Marco Nanni e con Juan Carlos Infante.

In attesa del prossimo trittico contro la Telemarket Rimini e dell'avventura europea di Amsterdam per la Coppa Campioni, la Fortitudo Bologna continua la sua marcia solitaria in vetta alla classifica grazie anche alle due vittorie ottenute contro la De Angelis Godo, che a sua volta ha ben figurato in gara due e ha meritato l'unico successo del fine settimana. E' stato un fine settimana caratterizzato anche dagli infortuni per la squadra Campione d'Europa in carica, con Sartori e Clemente che sono stati costretti ad uscire dalle rispettive partite (il primo in gara uno, il secondo in gara due). Abbiamo parlato del trittico vittorioso e del capitolo infortunati con il Manager Marco Nanni e con Juan Carlos Infante.

MARCO NANNI
(Manager Fortitudo Bologna): "Un commento complessivo su questo fine settimana? Poteva andare certamente meglio e c'è rammarico per la sconfitta di ieri sera (venerdì NDI), dove tutto è girato storto e Godo ha ben giocato e meritato la vittoria. La partita di stasera? Per i primi quattro - cinque inning siamo stati un pò contratti e abbiamo forse avuto paura di fare come in gara due, ma una volta che abbiamo preso confidenza nel box di battuta ci siamo scatenati. Capitolo infortuni? Ermini è praticamente recuperato per il prossimo trittco. Per quanto riguarda Sartori e Clemente al momento è difficile fare previsioni e se ne saprà qualcosa solo dopo le visite mediche in settimana. Nel caso di Milano vediamo come si sente già da domani, perchè il suo problema al gomito è da valutare il giorno seguente in base al dolore che gli procura. Cosa mi aspetto dal prossimo turno contro il Rimini? Sono tre gare che si preannunciano di grande equilibrio e prestigio. La Telemarket ha un buon monte di lancio e un buon lineup, soprattutto nei primi cinque capaci di battere molto di potenza. Bisogna fare sicuramente risultato positivo".

JUAN CARLOS INFANTE
(Interbase Fortitudo Bologna): "Sono molto contento del successo di questa sera perchè abbiamo riscattato l'opaca e brutta prestazione di gara due dove abbiamo avuto difficoltà contro il Godo che ha ben giocato la partita. Speriamo di continuare così perchè affronteremo la Telemarket Rimini e poi andremo ad Amsterdam a giocare la Coppa Campioni".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive