Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GLI OAKLAND ATHLETICS PRONTI AL GRANDE COLPO DI MERCATO. IN ARRIVO BEN ZOBRIST?

Da quando sui social network dedicati agli Athletics è comparsa la notizia del cambio di maglia di Alberto Callaspo, dal numero 18 al 7, si sono scatenati i rumors su cosa possa aver portato a questo cambio di numero apparentemente innocuo.

In molti pensano che dietro a questa mossa potrebbe esserci l’acquista da parte degli A’s di un giocatore di rilievo, che, come da consuetudine, tenta di mantenere il proprio numero di maglia nel momento in cui cambia squadra.
A questo punto il nome più probabile che è emerso sarebbe quello di Ben Zobrist, formidabile seconda base dei Tampa Bay Rays, che porterebbe un grandissimo valore aggiunto ad Oakland.

Quella che per molti versi sarebbe una acquisto clamoroso da parte degli A’s, notoriamente fra le squadre più povere dell’intera MLB, non appare poi così fantasioso però.
Infatti sono noti i gravi problemi che Tampa sta affrontando in questa stagione, tanto da poter convincere il GM Andrew Friedman a privarsi di uno dei suoi pezzi da novanta nonostante la stagione sia ancora lunga.

Anche perché Zobrist si integrerebbe benissimo con il sistema utilizzato ad Oakland, essendo un giocatore molto duttile. Non solo difende egregiamente il sacchetto di seconda base, ma può giocare con la stessa efficacia sia come interbase che sull’esterno destro.

In carriera Zobrist ha una media battuta di .262 con una media arrivi in base di .336, ed è sempre arrivato per 88 volte a segnare un punto nelle ultime 3 stagioni.
Con queste premesse assieme a Coco Crisp e Craig Gentry formerebbe un team formidabile per quanto riguarda gli arrivi a casa. Senza contare che il contratto di Zobrist è in scadenza e il giocatore a fine anno diventerà free agent, quindi libero di cercarsi una nuova squadra.

Ovviamente queste sono solo delle ipotesi visto che nulla è stato annunciato dai canali ufficiali, ma rimane una possibilità veramente suggestiva per i tifosi.
Certo è che sarebbe un innesto importantissimo per il lineup degli A’s che soprattutto nella parte bassa sta soffrendo moltissimo nelle ultime settimane, con il solo Derek Norris a mantenere una media discreta nell’ultimo periodo.

Chissà se anche stavolta il funambolico Billy Beane non tirerà fuori dal cappello un numero strabiliante come questo.

di Michele Acacia


Nella foto, Ben Zobrist di Tampa Bay (mlbscoutingreports.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive