Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GLI OAKLAND ATHLETICS PROVANO LA SCOMMESSA CON JOE BLANTON

A volte ritornano..questo l’adagio che accompagna Joe Blanton nella sua nuova avventura agli Oakland Athletics.

Blanton torna sei anni dopo la sua ultima esperienza ad Oakland, dove era salito alla ribalta dal 2004 al 2007, firmando un contratto da Minor League. Ora il pitcher ex Angels sarà aggregato aggregato proprio al team del Triple-A dove entrerà nella rotazione partente dei Sacramento River Cats.

Reduce da un pessimo 2013 in cui ha totalizzato 2 sole vittorie contro le 14 sconfitte subite, il trentatreenne originario di Nashville è stato rilasciato dalla squadra di Los Angeles la settimana scorsa; vista l’improvvisa moria di pitchers partenti che ha colpito gli Athletics, il GM Billy Beane ha deciso di puntare su questa soluzione a costo 0 per ovviare alla mancanza di due punti fondamentali della rotazione quali Jarrod Parker ed A.J. Griffin, entrambi costretti a un lungo stop per infortunio.

Indubbiamente se Blanton recupererà la sua forma migliore sarà un ottimo affare per gli A’s, considerato che tutto sommato il pitcher è relativamente giovane per il suo ruolo, ma la scelta appare comunque azzardata. Ad ogni modo con un contratto francamente così poco oneroso il rischio sembra ridotto al minimo e questo fa di Blanton già di per se un affare. Ora soltanto il tempo dirà se il buon Billy Beane come sempre ci ha visto lungo.

di Michele Acacia


Nella foto, Joe Blanton in azione con gli Angels nella passata stagione (Victor Decolongon/Getty Images North America da Zimbio.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive