Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

E' MORTO L'ATTORE PHILIP SEYMOUR HOFFMAN

Lutto nel mondo del cinema. E' infatti scomparso pochi minuti fa, all'età di 46 anni, Philip Seymour Hoffman, premio Oscar per il film "Truman Capote - A sangue freddo". La causa della morte dell'attore, trovato senza vita a New York e celebre anche per i suoi ruoli nel ''Il Grande Lebowski", ''The Master'' e ''Onora il padre e la madre'', è ancora da accertare ma si ipotizza possa essere per overdose di eroina, sua grande nemica in passato dalla quale era stato lontano per 23 anni prima di ricaderci nel 2012.

Philip Seymour Hoffman è un volto noto anche per gli amanti del baseball, in quanto ha recitato il ruolo del Manager degli Oakland Athletics, Art Howe, nel film ''Moneyball - L'arte di vincere'', con Brad Pitt che interpretava Billy Beane, General Manager della squadra.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Hoffman nel film "Moneyball" (da blogs.indiewire.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive