Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

L'AMSTERDAM BATTE IL RIMINI IN FINALE ED E' CAMPIONE D'EUROPA

Al termine di una combattuta finale, decisa soltanto al decimo inning, i Pirates Amsterdam hanno superato il Rimini per 5-4 e si sono laureati nuovi campioni d'Europa. La squadra olandese, che ha disputato una 5 giorni ad altissimo livello vincendo il proprio raggruppamento proprio davanti al Rimini, ha infatti segnato 2 punti nel primo inning supplementare, nel quale è stato utilizzato il tie-break, mentre i romagnoli si sono fermati a uno. Berkenbosch, che ha colpito il doppio del momentaneo 5-3 è stato nominato MVP del torneo, mentre Urbanus miglior battitore.

Al terzo posto ha concluso la Fortitudo Bologna che, dopo aver vinto il proprio girone superando in successione San Marino, Rotterdam e Heidenheim, è stata battuta in semifinale dal Rimini. Nella finale di consolozione, la CNF UnipolSai ha avuto la meglio al nono inning degli olandesi del Rotterdam, eliminati nella semifinale dall'Amsterdam.

Fuori dalle prime 4 posizioni hanno chiuso la T&A San Marino, autrice di un torneo stoico considerate le tante assenze e a cui soltanto un errore difensivo contro il Rotterdam, a un out dal passaggio del turno, ha negato l'accesso alle semifinale, e i tedeschi dell'Heidenheim e del Ratisbona. La squadra dei Legionari ha infatti sconfitto il Praga nella partita per evitare la retrocessione in CEB Cup, facendo così scendere di categoria la squadra ceca.

Nella foto, la gioia dell'Amsterdam dopo l'ultimo out (Lorenzo Bellocchio - FIBS).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive