Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL NEPTUNUS ROTTERDAM PAREGGIA LA FINALE DI COPPA CAMPIONI. SARA' DECISIVA GARA 3

Con un punto segnato nel corso dell'ottavo inning, grazie anche a un errore difensivo, il Neptunus Rotterdam ha battuto 3-2 la Fortitudo Bologna e ha portato la finale dell'Europeo per Club alla decisiva gara 3 in programma domenica mattina alle ore 12. 

La sifda, dominata dai 2 pitcher partenti, Rivero per la CNF-UnipolSai e Markwell per il Curacao, ha visto gli olandesi portarsi per primi in vantaggio alla terza ripresa ma, nella parte alta del quarto, Bologna ha subito impattato il risultato. 

Lo stesso è accaduto tra il settimo e l'ottavo inning, con la Fortitudo che, dopo aver agguantato il pari grazie ad una valida del pinch-hitter Alex Russo, ha avuto la possibilità di portarsi in vantaggio. Con tutte le basi piene, infatti, Suarez, che in precedenza aveva accusato un problema fisico, ha colpito lungo a sinistra ma Urving Kemp, con una difficile giocata, ha raccolto al volo la palla per il terzo out. Al cambio campo il Rotterdam ha poi sfruttato un errore difensivo di Vaglio e ha segnato il punto della vittoria.

IL TABELLINO    LA GALLERY FOTOGRAFICA (da FIBS.IT)

da Rotterdam, Daniele Mattioli

Nella foto, Vaglio viene colto fuori dal cuscino di prima base (Bellocchio - Fibs.it).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive