Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

CANCELLATA LA FINAL FOUR DI COPPA CAMPIONI. LA CEB HA NOMINATO BOLOGNA E NETTUNO VINCITORI A PARI MERITO

Notizia incredibile nel baseball europeo. La Final Four della Coppa Campioni 2012 non verrà giocata. Così ha deciso la CEB, la Commissione Tecnica del Baseball Europeo, che, inoltre, ha decretato come squadre vincitrici dell'European Cup 2012 le prime due classificate dei due gironi eliminatori, ovvero la Fortitudo Bologna e la Caffè Danesi Nettuno.

La causa principale di questa decisione è da far risalire alla congestione del calendario per via della disputa dell'Europeo in Olanda e anche per la mancanza di una sede nella quale far disputare l'atto finale della manifestazione europea.

Nelle ultime settimane si era discusso a lungo per decidere la sede e soprattutto la data della prossima Final Four di Coppa Campioni che non aveva ancora trovato una sistemazione nel calendario della stagione 2012. Inizialmente era stata proposta il fine settimana del 29 e 30 settembre, subito dopo la fine degli Europei che si disputeranno nelle prime due settimane in Olanda ma aveva creato, giustamente, tante polemiche per l'assenza dei giocatori stranieri che non avrebbero potuto prendervi parte in quanto già impegnati nel campionati in Sud America.

L'ultima idea era stata quella di giocare a Nettuno a fine agosto ma a quanto pare anche questa possibilità è stata sfortunatamente scartata.

La notizia, emessa per prima dal sito Mister-Baseball.com e da quello della Federazione Francese Baseball ovviamente ha già fatto scatenare numerose polemiche anche perchè in questo modo il leggero interesse che sponsor e media potevano avere nel confronto del batti e corri europeo è calato ancora di più.

La scelta di non far giocare nemmeno una Finale secca, ad esempio tra Bologna e Nettuno le due vincitrici dei rispettivi gironi eliminatori, appare ridicola in quanto avrebbe dato comunque un piccolo senso all'intero movimento. Cosa che invece non accadrà, per colpa di una decisione completamente incredibile e insensata dovuta, come detto, ad una mancata pianificazione del calendario.

AGGIORNAMENTO: Il Presidente della Fortitudo Bologna Stefano Michelini dice al sito Grandeslam.net "Noi non abbiamo vinto nulla. Vogliamo vincere sul campo". E propone una finale a gara unica contro Nettuno. Per leggere l'intervista, clicca QUI.

di Daniele Mattioli


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive