Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

UFFICIALE: PARMA CONFERMA GERALI COME MANAGER E ABBRACCIA NUOVAMENTE DESIMONI E RIVERA

A Parma si lavora alacremente, per impostare il lavoro che porterà la squadra al campionato dell'Italian Baseball League del 2017. Ad un anno esatto dall'insediamento del nuovo gruppo societario, il Parma ha già cominciato a costruire le basi del suo immediato futuro: confermato Gilberto Gerali alla guida della squadra, la società ha riportato a casa Stefano Desimoni e, da poche ore, anche il lanciatore mancino Yomel Rivera. Ambedue i giocatori arrivano direttamente direttamente dal Rimini.

Ricostruire una solida squadra per centrare il bersaglio playoff: questo sembra essere il  progetto di una delle più titolate società di baseball italiane. Rivera ha cominciato a giocare nel Collecchio, nel 2010, rivelandosi quasi subito ottimo lanciatore. Sotto la guida di Gianguido Poma, che vede in lui grandi margini di sviluppo, entra a far parte della nazionale juniores. Dalle cure di Poma a quelle di Gilberto Gerali il passo è stato breve. Chiamato nella squadra maggiore si ritaglia un posto da partente e da rilievo, indifferentemente, facendo ben fruttare il suo lancio di tre quarti. Nel 2014 arriva anche la convocazione per la Nazionale maggiore, con l'esordio ai Campionati europei di quell'anno.
Acquisito un arricchimento tecnico alla corte di Munoz, torna a Parma con la voglia di costruire i presupposti per un campionato all'altezza della storia del Parma Baseball.

La società continua la sua strada, intrapresa un anno fa, tesa a riportare a Parma i giocatori che da lì si sono allontanati per andare a giocare in altre squadre del nostro campionato, operazione che, evidentemente, comincia a dare i suoi positivi risultati.

di Cristina Pivirotto

Nella foto, Yomel Rivera con il Rimini (Duck Photo Press - FIBS.it).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive