Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL DIARIO DI FABRIZIO LUDOVISI: ''ANDARE ALL'ALL STAR GAME E' STATO UN SOGNO CHE E' DIVENTATO REALTA''

Come esprimere un sogno: un italiano all'All Star Game. Sembra facile da dire ma quando Ludovisi Fabrizio si gira verso il dug-out e vede ch e a dargli i segnali è Francisco El Pakin Estrada per anni anni ricevitore in Major League e ora il piu grande Manager del Messico con due World Classic all'attivo forse qualcosa nella mia testa mi dice che ho coronato il mio piccolo sogno. Ricevo infatti un segnare da dare. C'è un uomo in prima, con il battitore che ha due ball e due strike sul conto. Andiamo con un batti e corri, tutto questo al quinto inning della partita delle stelle della Liga Norte del Messico. Niente di fatto, grande difesa e con due out la nostra squadra muore con un uomo in terza base.

Ritornando in dug-out, Estrada mi dice che che anche in Italia quando si manda un gioco lo sa bene anche la signora che è tifosa, perchè nel baseball non esiste sorpresa fino a quando non è sorpresa e ride visto che la partita è solamente al quinto inning. Questo è il vero baseball, per una delle più grandi esperienze che ho vissuto nella mia vita sul campo da baseball.
Un abbraccio a tutti gli amanti di questo sport.

da Ensenada (Mexico), il nostro corrispondente Fabrizio Ludovisi


Nella foto, Ludovisi, terzo in alto da destra, per il gioco delle stelle (da Bbateo Libre Facebook Page).

Diventa Fan del sito Grandeslam.net su Facebook e Twitter!!

css css

Informazioni aggiuntive