Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

GIOVANNI PANTALEONI E IL BASEBALL PROTAGONISTI SU ''PANORAMA''

Anche il baseball italiano è protagonista su Panaroma. Nello speciale realizzato da Cristina Marinoni e dedicato al “lato sexy del mio sport”, diciotto giocatori delle più importanti discipline sportive del nostro paese hanno spiegato il motivo per cui il loro sport colpisce il pubblico femminile. Per il batti e corri azzurro è stato chiamato in causa Giovanni Pantaleoni, terza base della T&A San Marino e della nazionale italiana.

Il baseball è uno spaccato di vita: come nella vita in campo facciamo parte di un gruppo, di una comunità e, quando siamo chiamati in causa, non possiamo tirarci indietro. Che si tratti di sacrificarci per le persone cui teniamo o prenderci la responsabilità di essere l’eroe del giorno, poco conta: tocca a noi e la palla non la possiamo passare a nessuno. Le donne sentono a livello profondo, viscerale, di avere davanti uomini con gli attribuiti; per questo, forse, sono attratte da noi. E se a questo vogliamo aggiungere l’allenamento continuo per raggiungere il perfetto mix tra equilibrio e forza esplosiva – necessari per colpire una palla lanciata a più di 150 km orari o per correre in meno di 4 secondi i 27 metri che ci separano dalla prima base – grazie al quale forgiamo il fisico, be’, direi che il pacchetto che confezioniamo è piuttosto accattivante. Anche le divise ci aiutano, devo ammetterlo, nessuno sport è elegante quanto il baseball: indossiamo camicia, pantaloni lunghi e persino una cintura di pelle! Qualcuno ha definito il nostro sport ‘la nobile disciplina per gentiluomini ben vestiti’ e, se il terreno di gioco è detto anche ‘diamante’, non è per caso”.

Per leggere il servizio completo, clicca QUI.

di Daniele Mattioli (su Twitter @DaniMattioliGS)


Nella foto, l'esultanza di Pantaleoni dopo un fuoricampo colpito (CB-Oldman/Fibs.it).

Diventa Fan del sito Grandeslam.net su Facebook e Twitter!!

css css

Informazioni aggiuntive