Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

IL DIARIO DI FABRIZIO LUDOVISI: ''TUTTO PROCEDE ALLA GRANDE. IL SEGRETO? SIAMO UNA GRANDE FAMIGLIA...''

Hola mundo del beisbol! Settimana molto intensa qui con i Los Marineros. Abbiamo giocato tre grandi partite nella serie con i Los Cerveceros de Tecate, vincendo la serie per due partite a una e purtroppo la serie con San Quintin si è fermata in parità con una vittoria per parte in quanto la terza partita non si è giocata. La causa? Un temporale tropicale..

La squadra ha fatto molto bene nel box di battuta dove siamo arrivati a quota 30 homerun e questo puo farmi solo che un gran piacere, con Marcos Vecchionacci su di tutti a quota 10 seguito da Nick "el gringo" Viejo Guerra con 5 e a maggior ragione perchè sono tutti e due di sangue italiano (Vecchionacci direttamente da padre di bari e guerra di nonno siciliano).

Il resto della squadra li segue e il miglior battitore è il nostro lead/off Uriak Marquez, un ragazzo capace di battere in tutte le parti del campo. Ma la forza del team parte da tutta l'organizzazione diretta dal general manager el senor Jose Pepe Aguila per finire con il bat boy. El senor Aguila riesce a trasmettere la tranquillità necesaria per far si che tutto vada sempre al meglio. Per il lato tecnico Donald Canedo mi stupisce sempre di più, in quanto ogni giorno riesce con il suo modo di fare molto tranquillo a tirare fuori il 100 x 100 da tutti noi giocatori e coach e qui ci vuole la classica canzone che dice "We are family"...

Questa settimana ho avuto modo di parlare con i miei ex compagni tra cui il mitico e grande Paolo el kobra Faccendini che anche lui se pur con motivi differenti vive fuori dall'Italia. Abbiamo ricordato i nostri momenti e anche con un pò di commozione le nostre vittorie. Ma quello che mi è rimasto dentro di piu sono la sua spontaneita a dirmi come quando si giocava un semplice forza fabry....ho parlato con lui dello stress che si accumula giocando tutti i giorni e piu passa il tempo e piu penso a Cal Ripken Junior e al suo record di 3148 partite consegutive. Adesso che sto in questo mondo del professionismo sto capendo la vera cultura sportiva, la forza di andare avanti e non fermarsi mai, di migliorarsi giorno dopo giorno...e come dice il vecchio detto "la partita è finita solo quando e finita". Un saluto a tutti gli amnti di questo meraviglioso sport...

da Ensenada (Mexico), il nostro corrispondente Fabrizio Ludovisi


Nella foto, un momento di una delle partite della settimana (da EnsenadaBeisbol Official Facebook Page).

Diventa Fan del sito Grandeslam.net su Facebook e Twitter!!

css css

Informazioni aggiuntive